Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, via libera per la mappatura-censimento dell’amianto in città

Sarà la società Res.Gea srl, spin-off dell’università degli studi “Gabriele D'Annunzio” di Chieti a dar corso a quanto disposto dall’Amministrazione comunale di Fabriano. Il costo sarà pari a quasi 29mila euro

Panorama di Fabriano

FABRIANO – Via libera alla mappatura-censimento attraverso tecniche di telerilevamento e gestione dati in ambiente Gis dell’amianto nell’area del Comune di Fabriano. Quasi 29mila euro, l’impegno di spesa.

Sarà la società Res.Gea srl, spin-off dell’università degli studi “Gabriele D’Annunzio” di Chieti a dar corso a quanto disposto dall’Amministrazione comunale di Fabriano. Vale a dire la mappatura-censimento dell’amianto presente nell’intero territorio comunale, attraverso l’utilizzo di metodologie e algoritmi sviluppati specificatamente e applicati alle immagini multi spettrali (immagini ortofotografiche) ad altissima risoluzione spaziale (20/50 cm/pixel) già nella disponibilità dell’ufficio cartografico del Comune.

La ditta, già contattata, ha inviato il preventivo e rese note le tecniche con le quali intende portare a termine il lavoro: acquisizione del materiale necessario all’espletamento delle attività di telerilevamento; progettazione e realizzazione del database che andrà a contenere tutti i dati necessari alle analisi e alle conseguenze; elaborazione di immagini; inserimento dei dati all’interno del database dedicato; successivamente alla mappatura e al censimento delle coperture in Mca viene applicato un algoritmo che permette di individuare le aree dove effettuare gli approfondimento con i droni; qualora i voli di verifica risultassero indispensabili, questi saranno effettuati secondo la normativa vigente e in possesso di polizza assicurativa per danni conto terzi e di mezzi idonei e affidabili allo svolgimento del lavoro; materializzazione in ambiente Gis degli edifici sensibili quali scuole, centri sportivi, parchi pubblici, uffici postali e centri di aggregazione in genere presenti all’interno del Comune di Fabriano; adeguamento dei risultati alle specifiche cartografiche e ai formati di consegna richiesti alla committenza.

L’attività oggetto dell’affidamento, secondo quanto indicato nel documento istruttorio, deve essere conclusa e consegnata entro il 31 dicembre di quest’anno. L’offerta proposta dalla ditta Res.Gea srl per la realizzazione del tutto prevede un costo pari a 28.914,00, Iva compresa. La copertura finanziaria è stata già trovata. La responsabile del procedimento è, per il Comune di Fabriano, Simona Carini.