Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: truffatore online smascherato dai carabinieri. Vittima un arceviese

Denunciato un 42enne della Costa D’Avorio da anni residente in città. L’extracomunitario è conosciuto alle forze dell’ordine, in particolare ai carabinieri della Compagnia di Fabriano, per via di precedenti specifici

FABRIANO – Ennesima truffa online a Fabriano. Denunciato un 42enne della Costa D’Avorio da anni residente in città. L’extracomunitario è conosciuto alle forze dell’ordine, in particolare ai carabinieri della Compagnia di Fabriano, per via di precedenti specifici.

Nei giorni scorsi, il 42enne, utilizzando un sito specializzato in vendite online, aveva pubblicato un annuncio per la vendita di un’automobile di media cilindrata. Molti i messaggi arrivatigli di persone interessate all’acquisto. Dunque, di potenziali acquirenti. Fra questi, un signore residente ad Arcevia.

Fra venditore e potenziale acquirente inizia il classico carteggio via mail per arrivare alla positiva conclusione dell’affare. L’ivoriano, per avvalorare la propria truffa, invia foto dell’automobile in vendita e, soprattutto, la carta di circolazione del mezzo, risultata poi falsa. Insomma, tutto il necessario per far cadere nella trappola l’arceviese.

Quest’ultimo, considerando tutte le prove inviategli, abbocca. Dopo qualche altro scambio di mail, si raggiunge l’accordo. L’extracomunitario chiede ben 4mila euro come caparra per chiudere l’affare e recarsi ad Arcevia per consegnare l’automobile di media cilindrata. L’uomo accetta quest’ultima condizione e gli invia un assegno all’indirizzo datogli dall’ivoriano, senza prendere alcuna precauzione. Quindi, si fissa l’appuntamento.

Ma, ovviamente, nessuno si presenta. L’arceviese prova a contattare, in tutti i modi, l’ivoriano, senza alcun esito. È irrintracciabile. Resosi conto di essere caduto in truffa online, l’uomo si rivolge ai carabinieri della Compagnia di Fabriano presentando regolare denuncia.

I militari iniziano immediatamente le indagini. Tramite il numero di conto corrente sul quale è stato versato l’assegno, i carabinieri di Fabriano riescono a rintracciare una conoscente/amica dell’africano, alla quale era intestato. E da questa al 42enne ivoriano. L’uomo è stato denunciato per truffa online.

Gli investigatori stanno proseguendo le indagini per capire la posizione della donna alla quale era intestato il conto corrente bancario e se altre persone sono cadute nei tranelli virtuali dell’ivoriano.