Fabriano, tre giovani automobilisti multati dai carabinieri

Proseguono i controlli dei militari dell'Arma sulle strade del comprensorio. Nei guai due trentenni, uno dei quali anche recidivo al quale è stata sequestrata l'auto, e un ventenne

Carabinieri Fabriano

FABRIANO – Proseguono i controlli dei Carabinieri di Fabriano sulle strade del territorio del comprensorio. Tre giovani automobilisti sono stati multati. Nel primo caso, un 32enne di Fabriano, recentemente denunciato per guida in stato di ebbrezza, non ha lasciato l’auto custodita all’interno della propria abitazione, come stabilito dai carabinieri. Il mezzo infatti è stato fermato a Sassoferrato, nel corso di un controllo nella periferia della città e alla guida c’era un amico del 32enne. Dalle verifiche fatte, è emerso che l’auto aveva effettuato più di 100 km dalla data dello stop imposto dai militari. L’auto è stata sequestrata e affidata a una carrozzeria autorizzata e lui è stato multato.

Sanzione amministrativa anche a un 30enne di Fabriano che alcune notti fa transitava in via Dante, quartiere Santa Maria, con una macchina immatricolata in Francia. Il mezzo è stato sequestrato e per lui multa da € 500.

Ieri notte, all’incrocio tra via Dante e via Gigli, una Citroen Berlingo è stata fermata per gli abituali controlli dei carabinieri della Compagnia di Fabriano, contro la guida in stato di ebbrezza. Al volante un 24enne della provincia di Macerata che è stato sorpreso con un tasso alcolemico pari a 0,78 grammi su litro: per lui multa e sospensione della patente per tre mesi. Proseguono i controlli delle forze dell’ordine: solo due giorni fa la multa da 5.100 euro al nipote che si è messo al volante dell’auto della nonna senza aver mai conseguito la patente.