Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: tre denunce e una segnalazione, gli esiti dei controlli dei carabinieri

Un mirato servizio di presidio del territorio portato avanti dai militari della Compagnia cittadina, agli ordini del capitano Mirco Marcucci, e che ha portato a buon risultati

I carabinieri di Fabriano

FABRIANO – Tre denunce e una segnalazione. Sono questi gli esiti più significativi dei controlli messi in piedi dai carabinieri della Compagnia di Fabriano, diretti dal capitano Mirco Marcucci, nel corso degli ultimi giorni. I militari hanno effettuato il servizio presidiando le principali arterie stradali della città e del comprensorio.

I controlli

Un trentenne nato in Pakistan e residente in altra provincia delle Marche è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza dal nucleo Radiomobile della compagnia di Fabriano. L’uomo è stato fermato, di notte, in via Casoli. Sottoposto ad alcoltest, il risultato ha attestato un valore superiore a 1,7 grammi su litro, oltre tre volte il limite massimo consentito. Oltre alla denuncia, i militari gli hanno ritirato la patente e l’auto è stata affidata persona di fiducia. Sempre il Radiomobile ha denunciato un ventottenne della zona, fermato nel quartiere Borgo nelle ore notturne. L’etilometro segnava un valore superiore 0,8 grammi su litro. Anche per il ragazzo, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente ritirata, l’auto è stata affidata a persona di fiducia. Ancora, un 43enne di Fabriano, in sella a una moto, è stato controllato nelle vicinanze di un’attività commerciale. È risultato essere sprovvisto di patente in quanto gli era stata in precedenza revocata dalle forze dell’ordine. Per questo motivo è stato denunciato per guida senza patente e, ovviamente, i carabinieri hanno posto sotto sequestro amministrativamente il mezzo. Infine, in prossimità del parco comunale, i carabinieri del Radiomobile, nelle ore notturne dei giorni scorsi hanno fermato una macchina per un controllo. Il nervosismo del giovane alla guida, un 25enne di Fabriano, è apparso evidente. Per questo motivo, si è proceduto a una perquisizione personale e veicolare. I militari hanno rinvenuto mezzo grammo di hashish. Tanto è bastato per far scattare la segnalazione in Prefettura per il 25enne in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti e per il ritiro della patente di guida.