Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

saldi shoes and company fabriano
saldi shoes and company fabriano

Fabriano: rubano fucili da caccia e poi li abbandonano in strada alla vista dei carabinieri

Oltre alle indagini per il furto, i militari impegnati nei controlli del fine settimana: due denunce per guida in stato di ebbrezza e tre patenti di guida ritirate

Carabinieri di Fabriano

FABRIANO – Due armadi con all’interno una decina di fucili da caccia ritrovati dai carabinieri della Compagnia di Fabriano in prossimità della frazione cittadina di Marischio. Erano stati rubati da un’abitazione sita lungo la strada provinciale che collega la città della carta con Sassoferrato. Alla vista della pattuglia dei militari, i ladri hanno scaricato gli armadi all’altezza della località fabrianese di San Cassiano. Sono stati restituiti al legittimo proprietario che li deteneva legalmente.

Il furto

Negli ultimi giorni si sono registrati alcuni furti nel Fabrianese, principalmente nel tardo pomeriggio, quando i proprietari non sono a casa. I carabinieri hanno potenziato i controlli con mezzi e militari in strada, sia in divisa che in borghese. E questo rafforzamento dei controlli è alla base del ritrovamento di due armadi contenenti una decina di fucili da caccia legalmente detenuti e legalmente custoditi dal legittimo proprietario. Quest’ultimo ne aveva subito il furto dalla sua abitazione sita lungo la provinciale che da Fabriano collega a Sassoferrato. I ladri, pochi chilometri dopo, però, nei pressi di San Cassiano, alla vista della pattuglia del Norm presente in zona, hanno preferito scaricare la refurtiva e darsi alla fuga immediata. Poche ore dopo, dunque, i due armadi sono stati riconsegnati al proprietario, che aveva subito sporto denuncia. Quest’ultimo ha potuto appurare che nulla mancava da quei due armadi. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per risalire agli autori del furto anche visionando le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona.

I controlli

Accanto a queste indagini, proseguono i controlli del fine settimana dei carabinieri della Compagnia di Fabriano in raccordo con tutte le Stazioni di competenza. Due denunce e tre patenti ritirate a causa dell’abuso di alcol alla guida. A Sassoferrato un 47enne del posto ha avuto un incidente stradale non riportando alcuna ferita. I militari lo hanno sottoposto all’alcol test, il cui esito è stato un tasso alcolemico sopra quota 2.6 g/l. È stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, patente ritirata e automobile posta sotto sequestro. A Fabriano, durante lo scorso fine settimana, si è verificato un tamponamento senza feriti. I militari della stazione di Cerreto D’Esi, sul posto per un potenziamento dei servizi di osservazione, hanno controllato le persone coinvolte, tutte illese. Uno dei conducenti, un 34enne albanese residente a Fabriano, aveva un tasso alcolemico sopra 2,2 g/l. È stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, patente ritirata e automobile posta sotto sequestro. Infine, sempre a Fabriano, un 44enne del posto, in piena notte, nel quartiere Santa Maria, è stato fermato per un controllo dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile. Aveva un tasso alcolemico superiore a 0,5 g/l e inferiore a 0,8. Per questo si è proceduto con il solo ritiro della patente e una sanzione da 543 euro.

agrturismo il gelso fabriano
Centauro Dorico