Fabriano, pensionata ritrova un portafoglio con 400 euro e lo porta alla Polizia

Alcune sere fa, Stella Pedica, stava rientrando a casa. Si trovava all’altezza di via Campo Sportivo, quando ha trovato a terra il borsellino con all'interno la somma di denaro in contante. La polizia sta cercando il legittimo proprietario

Il Commissariato di Fabriano
Il Commissariato di Fabriano

FABRIANO – Un portafoglio-borsellino a terra con 400 euro in contanti. Nemmeno un secondo di riflessione su come comportarsi: pensionata di Fabriano lo porta in Commissariato.

A volte i bei gesti riconciliano con il sentimento di umanità di ciascuno. E questo episodio, accaduto a Fabriano, appartiene a pieno titolo a questa categoria. Alcune sere fa, una pensionata residente in città, Stella Pedica, stava rientrando a casa. Si trovava all’altezza di via Campo Sportivo.

Ha notato, in lontananza, un oggetto per terra, sul marciapiede. Man mano che si è avvicinata, è riuscita a capire cosa fosse. Un portafoglio-borsello, molto simile a quello usato dai camerieri per contenere i soldi e dare il resto ai clienti direttamente al tavolo di un ristorante o pizzeria.

Si è chinata e lo ha raccolto. Al suo interno, vi erano 400 euro in banconote di vari tagli: 10, 20 e 50 euro. Ha provato a vedere se ci fosse anche un documento di riconoscimento, in modo tale da poter risalire al legittimo proprietario, ma purtroppo non c’era. Invece di rientrare subito a casa, la pensionata ha deciso di proseguire a piedi fino al commissariato di Pubblica sicurezza di Fabriano. Agli agenti, Stella Pedica ha raccontato cosa era successo, il fatto di aver visto e raccolto questo portafoglio-borsellino e di essere venuta in Commissariato per affidarlo alla Polizia.

Gli agenti hanno preso il portafoglio con i 400 euro in contanti e verificato che non ci fosse alcun segno che potesse far risalire al legittimo proprietario. Nel frattempo, la pensionata era andata via. Ora, le ricerche continuano e chiunque pensasse di esserne il legittimo proprietario può contattare il commissariato di Fabriano. E magari pensare anche a una ricompensa per Stella Pedica, pensionata onesta di Fabriano.