Fabriano gelata: molti incidenti, il più grave al ponte del Borgo

Le basse temperature tendono a far ghiacciare immediatamente il manto nevoso sceso questa notte. Circolazione difficoltosa in molti punti della città. Stucchevole tifo da stadio su Facebook fra sostenitori e denigratori della Giunta pentastellata

Incidente ponte del Borgo a Fabriano

FABRIANO – Nevica a Fabriano, circa 15 centimetri in città e circa 30 nelle frazioni più alte: Campodonico, Belvedere, Poggio San Romualdo.

Le basse temperature tendono a far ghiacciare immediatamente il manto nevoso. Circolazione difficoltosa in molti punti della città. Solito stucchevole tifo da stadio su Facebook fra sostenitori e denigratori a prescindere della Giunta pentastellata.

Ampiamente annunciata da giorni, la forte fase di maltempo è giunta anche a Fabriano. Dalla mezzanotte ha iniziato a nevicare in modo copioso. Per poi proseguire in modo intermittente fino alle 5 del mattino. Essendo in un periodo di vacanze, erano molti di meno gli edifici pubblici da dover rendere sempre raggiungibili. A parte la sede del Comune e l’ospedale Engles Profili, a esempio non c’erano le scuole e molte aziende del territorio ancora devono riprendere a lavorare a pieno regime.

Fabriano imbiancata

«I mezzi sono in azione dalle 4:30 di questa mattina. Stanno intervenendo anche gli spargisale perché le temperature sono molto basse e la neve tende a compattarsi e a gelare. Quindi fate attenzione alla guida. Per segnalazioni e richieste è attivo il numero 0732709112», il post del sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli.

Effettivamente, il problema principale non è tanto la neve, quanto le temperature molto rigide che tendono a trasformare il manto nevoso, in ghiacciato. «Abbiamo fatto un bel lavoro e sono soddisfatto. I trenta mezzi sono stati tutti attivati e stiamo spargendo sale per contrastare la formazione del ghiaccio», le parole del responsabile della Protezione civile del Comune di Fabriano, Urbano Cotichella.

In alcuni punti della città si sono verificati micro-tamponamenti, il più importante al ponte blu del Borgo, con cinque mezzi coinvolti. Danni alle automobili, ma nessuno alle persone. Per quel che riguarda le numerose frazioni di Fabriano, i disagi alla circolazione sembrano essere più accentuati.

Nessun problema lungo la Arceviese, con molta calma e circospezione si riesce a raggiungere Sassoferrato e viceversa. Pochi disagi al valico di Fossato di Vico e alla circolazione ferroviaria, solo leggermente in ritardo per via del maltempo.