Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, schianto nella notte: ferita una famiglia di quattro persone

L'uomo al volante avrebbe perso il controllo del mezzo, schiantandosi contro una recinzione. La mamma è stata curata all'ospedale Profili, mentre il bimbo di 6 si trova al Carlo Urbani di Jesi

L'incidente a Fabriano

FABRIANO – Incidente stradale questa mattina, 6 settembre, a Fabriano, esattamente all’altezza della località Ca’ Maiano. Ferita un’intera famiglia di quattro persone, tra cui un bambino di 6 anni, trasportato all’ospedale Carlo Urbani di Jesi a scopo precauzionale. Stanno tutti bene.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano, insieme agli operatori del 118 dell’ospedale Engles Profili, i carabinieri della Compagnia cittadina e i tecnici dell’Enel per riparare il quadro elettrico per esterni, danneggiato dall’imapatto.

La famiglia residente in città stava rientrando da una serata trascorsa fuori. Improvvisamente, però, intorno alle 2 del mattino, l’uomo alla guida ha perso il controllo del mezzo, un Suv, e si è schiantato contro una recinzione metallica, colpendo anche una colonnina contenente un quadro elettrico per esterno. Le quattro persone presenti in auto sono scese autonomamente dal mezzo incidentato e allertato i soccorsi.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri della Compagnia cittadina, insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano e i sanitari del 118 del presidio ospedaliero fabrianese.

I sanitari hanno curato due persone sul posto, mentre per la madre e il figlio di sei anni si è deciso di approfondire il quadro clinico predisponendo il trasporto all’ospedale. La mamma si trova all’Engles Profili. Poiché nel nosocomio cittadino non è più attiva h24 la Pediatria, il bambino di 6 anni è stato dirottato all’ospedale Carlo Urbano di Jesi. Dagli accertamenti effettuati su mamma e figlio non sono emerse particolari criticità. Quindi, l’intera famiglia sta bene, seppur molto spaventata per quanto accaduto.

La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano, intervenuta con un’autobotte ed un mezzo 4×4, ha prontamente messo in sicurezza la zona dell’intervento per assicurare la massima tranquillità al lavoro dei soccorritori. I carabinieri hanno effettuato i rilievi del caso, mentre gli operatori dell’Enel hanno lavorato per ripristinare il corretto funzionamento della colonnina elettrica distrutta dall’incidente.