Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: incidente scooter-furgone, 85enne trasportato all’ospedale di Torrette

Lo scontro tra i due mezzi è avvenuto nella centralissima via Dante intorno a mezzogiorno. Ad avere la peggio l'uomo alla guida di una Vespa, ricoverato nel nosocomio di Ancona. Traffico in tilt per circa un'ora

FABRIANO – Scontro scooter-furgone nella centralissima via Dante a Fabriano. Ad avere la peggio, il conducente del due ruote che è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale regionale Torrette di Ancona. Non è in pericolo di vita, ma considerata l’età del ferito si è preferito essere prudenti. Traffico in tilt per quasi un’ora. Sul posto, ambulanza del 118, vigili della Polizia municipale.

Incidente stradale questa mattina, 5 dicembre, intorno a mezzogiorno in via Dante a Fabriano. Una Vespa condotta da un 85enne del posto, R.M. le sue iniziali, è stato centrata da un furgone condotto da un uomo di 67 anni, E.V., di Fabriano.

Secondo una prima sommaria ricostruzione, l’anziano a bordo dello scooter stava percorrendo via Dante in direzione centro ed è finito a terra dopo essere stato investito dal conducente del furgone che dal distributore di benzina si stava immettendo nella carreggiata per dirigersi in direzione di via Marzabotto.

Sul posto, si sono precipitate ben due ambulanza del 118 dell’ospedale Engles Profili di Fabriano per soccorrere entrambi i feriti. Presenti anche gli agenti della Polizia municipale, agli ordini del comandante Cataldo Strippoli, che hanno effettuato i rilievi del caso e si sono occupati della viabilità per evitare un congestionamento del traffico.

Il conducente del furgone è praticamente illeso. Mentre, l’85enne che guidava la Vespa, lamentava dolori in più punti del corpo, pur rimanendo sempre cosciente. Considerata l’età, i sanitari dopo averlo stabilizzato sul posto, hanno deciso di disporre il trasferimento dell’uomo, con l’eliambulanza Icaro 2 di base a Fabriano, all’ospedale Torrette di Ancona. L’eliambulanza, atterrata nei pressi del parco Merloni, ha caricato l’85enne nel giro di pochi minuti. Le sue condizioni sono costantemente monitorate, ma non sembra essere al momento in pericolo di vita. Ovviamente, si sono registrati rallentamenti importanti alla normale viabilità per circa un’ora.