Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: ennesimo incidente lungo la Ss.76

Il sinistro è avvenuto all’interno della galleria Fossato di Vico dove si sono toccate un’autovettura e un mezzo pesante. Ad avere la peggio la conducente dell'auto, una donna 40enne

Uno dei mezzi coinvolti nell'incidente in galleria a Fossato di Vico

FABRIANO – Incidente stradale al confine fra Marche e Umbria questa mattina lungo la SS. 76. All’interno della galleria Fossato di Vico si sono toccate, probabilmente in fase di sorpasso, un’autovettura e un mezzo pesante. Ad avere la peggio la conducente dell’auto, una donna 40enne residente nelle Marche che è stata trasportata al Pronto soccorso dell’ospedale Engles Profili di Fabriano. I Vigili del Fuoco dei distaccamenti della città della carta e di Gaifana, cittadina in provincia di Perugia, hanno messo in sicurezza la zona. Inevitabili i disagi alla circolazione.

Questa mattina, 17 novembre poco dopo le 9, ennesimo incidente stradale che si è verificato lungo la SS. 76 nei pressi dello svincolo di Campodiegoli di Fabriano, quasi al confine con l’Umbria, esattamente all’interno della galleria Fossato di Vico. Per cause ancora in fase di ricostruzione, un’autovettura Peugeot e un mezzo pesante si sono toccati lateralmente. Dall’impatto, è scoppiato uno pneumatico dell’automobile, con il mezzo che ha quindi urtato la parete della galleria fermandosi a distanza di molti metri dal primo impatto.

Allertati dagli altri automobilisti in transito, sono prontamente giunti nel luogo dell’incidente i soccorsi, nello specifico i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Fabriano e Gaifana, oltre ai carabinieri della Compagnia della città della carta e l’ambulanza del 118. I pompieri hanno estratto dall’auto, la conducente, una 40enne residente nelle Marche, sempre cosciente e collaborativa. I sanitari hanno stabilizzato la ferita e, quindi, la donna è stata prontamente trasportata in direzione del Pronto soccorso dell’ospedale Engles Profili di Fabriano. Le sue condizioni, al momento, non destano preoccupazione.

Disagi alla circolazione

I Carabinieri hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, mentre i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza l’area. Per permettere la rimozione dell’automobile si è proceduto alla chiusura per circa un’ora del tratto interessato. Inevitabili i disagi e i rallentamenti alla normale viabilità, smaltiti interamente intorno alle 10.30 di questa mattina.