Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, elezioni regionali: tutta la soddisfazione della neo eletta Simona Lupini

L'attuale assessore comunale ai Servizi alla Persona, è risultata la prima nella lista provinciale del Movimento 5 Stelle, conquistando un seggio in consiglio regionale

Simona Lupini

FABRIANO – «Ho sposato un progetto: mettermi a disposizione da subito della candidatura di Mercorelli, ma senza alcuna ambizione». E invece, Simona Lupini, attuale assessore ai Servizi alla Persona del comune di Fabriano, è risultata la prima nella lista provinciale del Movimento 5 Stelle, conquistando un seggio in consiglio regionale. «Quando ho iniziato a vedere tutte quelle preferenze, ero molto contenta, in fondo si tratta della mia prima campagna elettorale. Non ho subito realizzato che sarei potuta risultare eletta. Ero solo molto soddisfatta di vedere, numeri alla mano, che tante persone mi hanno apprezzata per la mia attività professionale e anche per i tre anni alla guida dell’Assessorato a Fabriano. Ero già molto soddisfatta», prosegue la Lupini.

E invece il sogno, forse neppure sperato, si è trasformato in realtà nel primo pomeriggio di ieri, con la conferma dell’elezione a Palazzo Raffaello. «Non vedo l’ora di mettermi al lavoro per restituire la fiducia accordatami. È il momento di lavorare, sento tanta responsabilità, perché il ruolo è molto importante, ma cercherò di dare il massimo come ho sempre fatto».

Al momento, non è ancora chiaro se potrà mantenere anche il ruolo di Assessore nella Giunta pentastellata di Fabriano. «Stiamo studiando per capire se è compatibile con il regolamento interno del Movimento 5 Stelle. Sono sincera, mi dispiacerebbe lasciare a metà il lavoro iniziato con questa amministrazione. Stiamo cercando di capire, stiamo facendo valutazioni. Il consiglio regionale merita tutto il tempo a disposizione ed è quindi certo che chiederò l’aspettativa a livello professionale, vediamo per l’assessorato. Posso, comunque, rassicurare che se anche fosse, non li abbandonerò, anche senza ruolo».

Chiara Biondi eletta per la Lega nelle fila della maggioranza e Simona Lupini eletta per il Movimento 5 Stelle nelle fila delle opposizioni. «Certamente Fabriano è ottimamente rappresentata. Chiara la conosco bene, abbiamo lavorato insieme in passato per altri progetti, una persona con la quale collaborerei molto volentieri, a prescindere dallo schema maggioranza-opposizione. Questo schema, secondo me, per il territorio non deve esserci. La voce del territorio in consiglio regionale è ben rappresentata».

Fra le priorità che la neo eletta consigliera regionale, «c’è il lavoro, cercare di valorizzare le risorse del territorio nei vari tavoli tecnici affinché siano operativi e fattivi. Sanità la seconda priorità, anche perché è un settore che conosco bene a livello professionale. Questo per iniziare, ma tutti – non solo che mi hanno votato – devono sapere che li ringrazio e prometto tutto il mio impegno e tutta la mia energia per il bene del nostro territorio», conclude Simona Lupini.