Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, due furti in appartamento in poche ore

Entrambi sono avvenuti lunedì scorso 23 ottobre intorno all'ora di cena. Ci sarebbe anche un filmato nelle mani delle Forze dell’ordine per risalire ai responsabili. Torna a crescere l’ansia fra i residenti

Una veduta di Fabriano
Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Due furti in appartamento a Fabriano in poche ore. Ci sarebbe anche un filmato nelle mani delle Forze dell’ordine per risalire ai responsabili. Torna a crescere l’ansia fra i residenti.

È stato un lunedì sera all’insegna dei furti in appartamento a Fabriano. Il primo è avvenuto intorno alle 20 in via Don Minzoni. L’appartamento visitato è sito al primo piano. Tutti i componenti della famiglia non erano in casa. I ladri sono riusciti ad arrampicarsi sul balcone. Forzata la finestra e si sono introdotti all’interno.

Una volta dentro, i malviventi hanno rovistato ovunque, concentrandosi sulla ricerca di soldi contanti e gioielli in oro. Alla fine sono riusciti nel loro intendo e si sono allontanati con un bottino che dovrebbe aggirarsi intorno ad alcune migliaia di euro.

I proprietari dell’appartamento sono rientrati intorno alle 21 e si sono immediatamente accorti di quanto avvenuto. Hanno allertato le Forze dell’ordine che si sono messi in caccia dei responsabili.

Più o meno negli stessi orari, un altro furto in appartamento si è verificato in un’altra zona di Fabriano. Anche in questo caso, i ladri sono riusciti a introdursi nell’abitazione dopo essersi arrampicati e forzata la finestra. Il bottino ammonta ad alcune migliaia di euro, fra soldi in contanti e preziosi. Però, i malviventi potrebbero aver compiuto un errore grave. Infatti non si sarebbero accorti del sistema di videosorveglianza. E dunque potrebbero essere stati immortalati sia all’interno della casa che nelle sue immediate vicinanze.

Il video è stato subito portato all’attenzione delle forze dell’ordine che lo stanno visionando. La speranza è che ci possano essere frame importanti per il proseguo dell’attività investigativa e, quindi, poter arrestare la banda che ha agito in città.

Sarebbe stata anche individuata l’auto sulla quale i ladri si sarebbero mossi. Un ulteriore tassello che potrebbe, a breve, portare alla loro identificazione.