Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Nascondeva la droga in garage, denunciato un 19enne di Fabriano

Il giovane è stato intercettato dai carabinieri della Compagnia cittadina mentre era a passeggio in centro storico. È il secondo caso di denuncia per detenzione in pochi giorni

Droga rinvenuta in garage

FABRIANO – Ancora una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti a Fabriano. Un 19enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato intercettato mentre passeggiava in centro storico. Nel garage, nei pressi dell’abitazione in cui vive con i genitori, trovata marijuana e cocaina, oltre a un bilancino di precisione.

Senza sosta l’attività messa in piedi dai carabinieri della Compagnia di Fabriano per stroncare il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti fra i giovani e non solo. Dopo l’arresto dell’operaio-pusher di mercoledì scorso (19 febbraio), una nuova denuncia. Non sembra, al momento, che le due operazioni siano collegate.

Il giovane 19enne, senza fissa occupazione e che vive con i genitori, stava passeggiando tranquillamente ieri, 20 febbraio, nel centro storico. I carabinieri lo hanno intercettato e si stavano avvicinando, quando hanno notato il ragazzo effettuare un movimento sospetto, quasi a voler gettare in strada qualcosa che aveva con sé.

I carabinieri lo hanno fermato, notando l’eccessivo nervosismo del giovane. Si sono insospettiti ed hanno proceduto a una perquisizione personale. Non è stato trovato nulla di particolare, neppure nelle vicinanze dove sembrava che il giovane avesse gettato qualcosa.

L’attività investigativa è comunque proseguita. Ed è stato perquisito un garage, nei pressi dell’abitazione del 19enne, di cui lo stesso aveva disponibilità. Sopra una mensola a muro posizionata a oltre 2 metri dal pavimento, il ritrovamento della droga: 60 grammi di marijuana, un grammo di cocaina e un bilancino di precisione. Segno inequivocabile dell’attività di spaccio.

Il 19enne è stato, ovviamente, denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E l’indagine proseguirà nei prossimi giorni cercando di arrivare ai contatti del giovane, per risalire, quindi, ai potenziali clienti e anche ai canali di approvvigionamento. Per questi motivi i carabinieri della Compagnia di Fabriano non escludono ulteriori sviluppi.