Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, controlli dei carabinieri: due denunce per guida in stato di ebbrezza

Verifiche anche sui pneumatici termici. Complessivamente sono state identificate 48 persone e quasi altrettanti mezzi

Carabinieri di Fabriano

FABRIANO – Due denunce per guida in stato di ebbrezza, una a Fabriano e l’altra a Genga. I carabinieri della Compagnia cittadina, agli ordini del capitano Mirco Marcucci, si sono concentrati anche sui controlli degli pneumatici termici e/o catene a bordo, vista la forte ondata di maltempo di ieri. Nessuna sanzione. Sempre a proposito di neve, l’improvvisa pioggia di questa mattina, conseguenza dell’innalzamento della temperatura, ha limitato di molto i disagi alla circolazione. Anche perché i mezzi spazzaneve in città hanno effettuato un egregio lavoro. Più problematica la circolazione fra la città e Sassoferrato per via della chiusura della Berbentina, con la viabilità alternativa (San Donato e Coldellanoce) che è molto problematica.

L’esito dei controlli

I Carabinieri della compagnia di Fabriano, ieri 9 gennaio, hanno effettuato una serie di controlli straordinari del territorio al fine di prevenire i furti e di accertare che i mezzi in circolazione fossero dotati delle attrezzature necessarie da utilizzare in caso di neve. In servizio quattro pattuglie nelle ore serali, tre in divisa e una in borghese, con militari delle varie Stazioni e del nucleo Radiomobile. Complessivamente sono state identificate 48 persone e quasi altrettanti mezzi. Dal controllo straordinario è emerso che tutti i mezzi fermati erano dotati di gomme termiche o catene. Il nucleo Radiomobile ha denunciato per guida in stato di ebbrezza un 24enne nato in Albania e residente fuori regione che circolava nei pressi della stazione ferroviaria di Fabriano con un tasso alcolemico ampiamente superiore a quota un grammo su litro. Disposto il ritiro della patente, la sanzione amministrativa e l’affidamento dell’auto a persona di fiducia. Sempre ieri, nelle ore serali, i militari di Genga hanno fermato per un controllo un 27enne del posto che circolava con un furgone. L’alcoltest ha fornito un valore, anche in questo caso, di molto superiore a un grammo su litro. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza è scattato il ritiro della patente, la multa e il furgone è stato affidato a persona di fiducia.