Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: la nuova linea di biscotti targati Forno 10, fra i regali più gettonati di Natale

Presentata al Salone dell’Artigianato di Fabriano, Remake, e nell’ospitalità della Ristopro Janus Basket Fabriano. E gli ordinativi sono immediatamente fioccati, soprattutto in questo periodo natalizio

I ragazzi di Forno 10 con la chef Serena D'Alesio

FABRIANO – La nuova linea di Biscotti targati Forno10, il laboratorio gestito dai ragazzi disabili che hanno maturato la loro esperienza verso l’autonomia con il percorso Laboratorio10 di Fabriano, continua a riscuotere un grande successo. I biscotti di Forno10 si trovano on line sul sito forno10.org, e in alcuni rivenditori selezionati, che aumenteranno nel prossimo anno. La nuova linea di prodotti è stata presentata in due appuntamenti importanti: al Salone dell’Artigianato di Fabriano, Remake, e nell’ospitalità della Ristopro Janus Basket Fabriano. E gli ordinativi sono immediatamente fioccati, soprattutto in questo periodo natalizio

Le dichiarazioni

«Grazie al lavoro dei ragazzi insieme ad una chef del territorio, Serena D’Alesio, abbiamo dato vita a dei nuovi biscotti, tutti da scoprire. Resta il nostro prodotto di maggior successo, l’Inaspettato, con cioccolato e sale, i Bozzetti e le Ciambelline hanno avuto una revisione della ricetta che le ha migliorate ancora di più, ma introduciamo tante novità. Avremo il Diamante, l’Imperfetta, il Peperino, e per dicembre un’altra novità dal sapore di Natale che annunceremo nelle prossime settimane», dichiara il Presidente della Cooperativa sociale Castelvecchio Service di Fabriano che ha investito nel progetto con l’obiettivo di dare autonomia di lavoro e di vita a dei ragazzi potenzialmente in grado di poter gestire le proprie disabilità ed avere una vita normale. «Avevo conosciuto i ragazzi di Laboratorio10 in un corso di pasticceria che avevo tenuto per loro. Il loro entusiasmo e la loro passione erano evidenti, e quando si sono lanciati in questa avventura del biscottificio, li ho seguiti e chiacchierando con il Presidente della Cooperativa, mi hanno chiesto se avevo voglia di dare la mia esperienza per creare dei nuovi prodotti e insegnare ai ragazzi delle nuove ricette, e la risposta è stata ovviamente sì», commenta Serena D’Alesio. Per il Natale, l’altra novità che ha riguardato il packaging. A realizzare le scatole per le aziende ed i privati con carta a mano di Fabriano ideate da un’altra cooperativa sociale, la Viceversa. Ed è stato un altro grande successo.