Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano: anziano trovato morto in casa, cause naturali

L'uomo, 80enne, è stato rinvenuto nella sua stanza da letto. Probabilmente è deceduto per un malore che non gli ha lasciato il tempo di allertare i soccorsi

Una veduta di Fabriano|
Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Trovato morto in casa un anziano di 80 anni a Fabriano. A dare l’allarme i vicini di casa che non l’avevano incontrato per tutto il giorno, nonostante gli piacesse tanto camminare, fare una passeggiata. Nessun dubbio sulle cause del decesso, naturali.

I vicini di casa, intorno alle 10:30 del 19 febbraio, non lo vedono passeggiare per diverse ore in prossimità della sua abitazione, come era solito fare, e lanciano l’allarme. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano insieme ai rappresentanti delle forze dell’ordine cittadine. I pompieri provano a citofonare e poi a bussare al campanello. Nessuna risposta dalla casa. Nessun movimento percepito all’interno.

Si decide di agire e di forzare la porta dell’abitazione. I soccorritori una volta dentro casa, iniziano a cercare l’uomo, l’unico residente ufficiale. Giunti nella stanza da letto, lo trovano, ormai privo di vita. Viene contattato anche il 118 dell’ospedale Engles Profili di Fabriano. Ma i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’80enne. Morte che dovrebbe essere avvenuta nell’arco delle 24 ore precedenti al ritrovamento. Cause naturali, probabilmente un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo e, quindi, neppure di allertare i soccorsi.

L’uomo è stato trasportato nei locali dell’obitorio dell’ospedale Engles Profili. La camera ardente è stata aperta in queste ore, nel pieno rispetto della normativa anti contagio e anti diffusione della pandemia da Coronavirus. I funerali, con ogni probabilità, dovrebbero essere svolti nella giornata di domani, lunedì 22 febbraio.