Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, ad Andrea Poeta il Premio Mercurio d’Oro

Il riconoscimento è assegnato da Euro Art Expo per i suoi magnifici ritratti che sono presenti in più nazioni del mondo

Andrea Poeta

FABRIANO – Ad Andrea Poeta il Premio Mercurio d’Oro. Il riconoscimento è assegnato da Euro Art Expo, che ha selezionato artisti che si sono distinti per la loro professionalità e per i prestigiosi riconoscimenti ottenuti. Poeta, considerato il ritrattista dei vip, ha un curriculum di tutto rispetto, essendo un autodidatta, ed ha avuto l’onore di consegnare le sue opere in molte parti d’Italia e del Mondo. Vanta una collezione di 500 opere, molte di esse, sono esposte negli Stati Uniti. Ha fatto pervenire il ritratto del Presidente degli Stati Uniti Barack Obama proprio nelle sue mani. Ha consegnato il ritratto di Lucio Dalla nella sua casa di Bologna. E, nello stesso anno, ha consegnato il ritratto di Michele Scarponi, nelle mani del fratello Marco. Il quadro raffigurante Marco Pantani, è esposto nel Museo Pantani di Cesenatico. I quadri di Falcone e Borsellino, sono esposti nella questura di Ancona. Ha consegnato il ritratto di Andrea Bocelli nella sede della ABF Foundation di Firenze.

Tre quadri di Poeta sono stati consegnati nelle sedi di tre Hard Rock Cafe, Orlando (Florida), Londra e Roma. Anche il direttore d’orchestra Beatrice Venezi, ha un suo ritratto, consegnato a Lucca dal ritrattista di Fabriano, Andrea Poeta. E infine Paolo Simoncelli, ha con sé il quadro del figlio Marco Simoncelli.

Grandi risultati in cui l’artista dona anima e cuore, portando sempre avanti la sua città adottiva Fabriano, alla quale Poeta dedica la sua arte e la sua disponibilità a livello turistico, dove si mette in gioco, addirittura suonando il pianoforte per i turisti, un percorso nato 45 anni fa, come Cantore della Cappella Sistina che continua navigando nella pura arte. I critici hanno definito la sua pittura: «Personale ed emotiva, in grado di trasformare l’anima dell’osservatore verso mondi di riflessione ed introspezione, le figure, i volti, i soggetti e i messaggi al suo interno, sono il fulcro della sua idea creativa, sviluppata attraverso una sintesi comunicativa». Ecco, questo è il premio Mercurio D’Oro che la città di Milano, dona a questo artista.