Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, ai nastri di partenza la settima edizione di FabriJazz

Previsto un ricco calendario diviso tra studio, perfezionamento ed occasioni live di grande spessore, fra questi la MasterClass di Christian Meyer, batterista di Elio e le storie tese

L'edizione dello scorso anno di FabriJazz

FABRIANO – La settima edizione di FabriJazz è pronta a trasformare Fabriano nella capitale del Jazz. Previsto un ricco calendario diviso tra studio, perfezionamento ed occasioni live di grande spessore. L’evento ideato da Fabriano Pro Musica, in collaborazione con il comune di Fabriano e Amat, scatterà dal 22 al 30 agosto, e proprio il giorno dell’inaugurazione si svolgerà il primo evento live – tutti gli eventi live all’interno della cornice dei giardini del Poio a partire dalle 21:30 – con l’esibizione del progetto Emily Dickinsong, ideato dal chitarrista Daniele Cervigni. Un progetto in bilico tra jazz e soul dove alla musica si andranno a legare gli indimenticabili versi della poetessa americana cantati.

Il 23 agosto salirà sul palco di FabriJazz Fabrizio Bosso, che con il suo Spirtual Trio incanterà i presenti con le musiche di un progetto attivo da oltre un decennio e sostenuto da Alberto Marsico all’organo Hammond e da Alessandro Minetto alla batteria.

Il 28 agosto spazio per Pierpaolo Chiaraluce, contrabbassista di Fabriano, che con il suo The Pier Jazz Fourtet porterà sul palco dei Giardini del Poio i brani estratti dall’imminente album di debutto per raccontare il cammino di un musicista che ha fatto del jazz uno stile di vita. Il 29 agosto tornerà in terra fabrianese il batterista di Elio e le Storie Tese Christian Meyer, che con il suo “Christian Meyer Party” racconterà (tra parole e soprattutto musica) il percorso artistico di un musicista. Un viaggio tra ispirazione ed analisi.

Ma FabriJazz sarà anche “parola” e umorismo, con il talk satirico condotto dall’ideatore della pagina Facebook Giovanni All’Heavy Paolo Grillo. Un viaggio ironico previsto per il prossimo 29 agosto alle 18 per raccontare la musica ed i musicisti ai tempi dei social network.

Tornano anche le MasterClass pensate per perfezione l’approccio dei musicisti a diversi ambiti del mondo musicale. Protagonisti il sassofonista americano Michael Rosen, il pianista di Fabriano Giovanni Ceccarelli ed ancora una volta Christian Meyer. Appuntamento con il sassofonista statunitense il 26 ed il 27 agosto, ai giardini del Poio dalle 14:30 alle 17:30: con Giovanni Ceccarelli all’interno dell’Oratorio della Carità il 27 agosto dalle 10:30 alle 13 e il 29 agosto dalle 14:30 alle 18; con Christian Meyer il 30 agosto dalle 15 alle 19 ai giardini del Poio.

Infine, FabriJazz sarà anche “scuola di musica”, con una settimana, dal 25 al 30 agosto, di lezioni per avvicinare e perfezionare l’approccio allo strumento degli appassionati. I corsi avranno sede all’interno del complesso monumentale San Benedetto e a condurli sarà l’Orchestra Concordia, organismo di Fabriano Pro Musica. Complessivamente, otto classi diverse aperte ad appassionati e musicisti di tutte le età. Ancora una volta al centro delle lezioni di FabriJazz chitarra, batteria, pianoforte, sax e flauto, ottoni, basso elettrico e contrabbasso, canto e canto corale e poi la grande novità di una classe dedicata interamente agli archi.