Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

saldi shoes and company fabriano
saldi shoes and company fabriano

Fabriano: 7 spettacoli per la nuova stagione di prosa del Teatro Gentile

Sul palcoscenico saliranno, fra gli altri, attori del calibro di Francesco Pannofino, Elena Sofia Ricci, Elio e Tosca d’Aquino. Previste ben tre residenze di riallestimento

Presentata la stagione di prosa al Teatro Gentile a Fabriano

FABRIANO – Sette spettacoli per la stagione di prosa del Teatro Gentile di Fabriano. Si parte il primo novembre e si conclude il 19 aprile 2023. Sul palcoscenico saliranno, fra gli altri, attori del calibro di Francesco Pannofino, Elena Sofia Ricci, Elio e Tosca d’Aquino. La nuova stagione 2022/23 nata dalla collaborazione tra il Comune di Fabriano e l’AMAT e realizzata con il contributo della Regione Marche e del MiC, sarà in grado di catturare l’attenzione di un variegato pubblico e, soprattutto, il Teatro Gentile si conferma come luogo dedicato alla creazione artistica ospitando ben tre residenze di riallestimento, favorendo un maggiore indotto economico e culturale. «Una stagione di prosa che siamo certi tornerà a far sorridere, commuovere, pensare, divertire, i fabrianesi e non solo. Messe in scena di alto livello, cast eccellenti, garantiscono qualità ed attrattività», le parole dei rappresentanti dell’Amat e del Comune, a partire dal sindaco, Daniela Ghergo. Nuovi abbonamenti dal 26 al 29 ottobre presso biglietteria del Teatro.

Il cartellone

L’apertura di stagione il primo novembre è affidata a Mine Vaganti, prima regia teatrale di Ferzan Ozpetek che mette in scena, con rinnovato successo e l’interpretazione di Francesco Pannofino, Iaia Forte, Edoardo Purgatori, Carmine Recano e Simona Marchini, l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici, pluripremiato. Si prosegue, il 27 novembre, al termine di una residenza di riallestimento, realizzata nell’ambito del progetto Crossover finanziato da Regione Marche / Assessorato alla Cultura, appuntamento con Rapunzel con Lorella Cuccarini nel ruolo di Gothel, Silvia Scartozzoni in Rapunzel e Renato Crudo, Phil. Un intramontabile classico di Tennessee Williams, La dolce ala della giovinezza interpretato da Elena Sofia Ricci e Gabriele Anagni con la regia di Pier Luigi Pizzi giunge al Gentile il 16 dicembre, per concludere l’anno. Il 2023 si aprirà il 15 gennaio con ancora una residenza di riallestimento Testimone d’accusa che giunge in scena con l’interpretazione di Vanessa Gravina e Giulio Corso, con la partecipazione straordinaria di Giorgio Ferrara e la regia di Geppy Gleijeses. Il 26 febbraio arriva in scena il cantautore più eccentrico e personale della storia della canzone italiana, Elio, canta e recita Enzo Jannacci in Ci vuole orecchio, uno spettacolo in grado di intrecciare temi e stili apparentemente inconciliabili: allegria e tristezza, tragedia e farsa, gioia e malinconia. Non è vero ma ci credo, una delle commedie più divertenti di Peppino De Filippo, interpretata da Enzo Decaro con la regia di Leo Muscato attende il pubblico l’11 marzo. Con Decaro saranno sul palco gli attori Francesca Ciardiello, Carlo Di Maio, Roberto Fiorentino, Massimo Pagano, Gina Perna, Giorgio Pinto, Ciro Ruoppo, Fabiana Russo, Ingrid Sansone. Ultimo spettacolo in cartello il 19 aprile 2023 con un cast al femminile per la commedia Fiori d’acciaio di Robert Harling, affidata all’interpretazione di Tosca D’Aquino, Rocío Muñoz Morales e Martina Difonte.

agrturismo il gelso fabriano
sì con te fabriano