Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, Faber: la ginnasta Milena Baldassari confermata testimonial

Insieme alla ginnasta, confermati anche lo chef Andrea Mainardi e l’architetto Carlo Colombo. La nuova campagna pubblicitaria pronta a partire

La campionessa Milena Baldassarri nello show-room della Faber a Sofia

FABRIANO – L’atleta pluripremiata e capitano della Faber Ginnastica Fabriano, la ginnasta Milena Baldassari, lo chef Andrea Mainardi e l’architetto Carlo Colombo, sono stati confermati come testimonial della Faber, azienda leader mondiale nella produzione di cappe da cucina, per la campagna advertising 2020 che si propone di rafforzare l’empatia con i consumatori grazie a un approccio sempre più “human touch”. 
A ognuno dei tre testimonial è affidato il compito di esaltare le caratteristiche degli hero products del noto marchio marchigiano: l’archistar Carlo Colombo l’eleganza e la modernità del design della cappa Glow Plus, il cuoco Andrea Mainardi l’innovazione e la versatilità della gamma di piani cottura aspiranti Galileo, mentre la ginnasta Milena Baldassarri descrive il ritmo elegante e armonico che contraddistingue la leggerezza della cappa Beat.

La campagna advertising si articolerà sui più prestigiosi periodici d’arredamento e di cucina e sulle più importanti riviste femminili, lifestyle e benessere, oltre che sulle principali testate di settore. La pianificazione stampa sarà affiancata da uno strutturato e integrato piano digital che includerà, oltre alle campagne adv, anche attività di influencer marketing e la realizzazione di contenuti per i canali social e il blog del brand.

«Nella creatività i prodotti risaltano in un visual in cui la cucina è appena accennata e vincono i toni scuri (nero e blu/verde) scelti per trasferire un mood ricercato ed elegante – evidenziano dalla multinazionale fabrianese di proprietà del gruppo svizzero, Franke -. Alle spalle dei tre testimonial si intravede lo sfondo scuro di una lavagna, su cui sono scritte e disegnate le peculiarità (creative, artistiche e progettuali) di ciascun ambassador. Scorci di prospettiva, tipici dei progetti degli architetti e designer, completano il soggetto di Carlo Colombo, indiscusso protagonista del design internazionale; nella lavagna di Andrea Mainardi, chef che ama sperimentare, spicca il simbolo della lampadina, da sempre sinonimo di idea, accanto a simboli matematici che ricordano come la buona cucina nasca da un mix di creatività e scienza. Infine, sullo sfondo di Milena Baldassarri, gli schemi e le sequenze dei movimenti degli esercizi e delle coreografie di ginnastica ne enfatizzano l’eleganza».

«Con questa attività di comunicazione Faber esprime la grande capacità di progettare e di proporre prodotti assolutamente unici e all’avanguardia nel trattamento dell’aria, capaci d’interpretare i trend d’interior design più attuali e le nuove tendenze del living domestico e di rispondere alle richieste di un pubblico sempre più attento ed esigente per l’ambiente cucina» commenta Dino Giubbilei, direttore marketing di Faber.

«La strategia di comunicazione avviata nel 2019 si è rilevata vincente nel sostenere l’awareness del brand Faber e nel trasferire ai consumatori il grande valore aggiunto dei nostri prodotti, che rimane il punto di partenza di qualsiasi nostra attività di comunicazione – conclude Serena Sorana, Brand & Communication Manager di Faber -. Un obiettivo che oggi non può prescindere dagli strumenti digitali utilizzati da una percentuale crescente delle persone per informarsi, per comunicare e per sancire il livello di notorietà e credibilità di un marchio».