Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elica fa cassa cedendo quote della controllata indiana. L’ad Cocci: «Operazione strategica per crescere nel Cooking»

Circa 22milioni di euro ricavati dall'operazione che, assicura l'amministrazione delegato della multinazionale di Fabriano, saranno reinvestiti

Sede uffici di Elica a Fabriano

FABRIANO – Elica S.p.A., capofila del Gruppo di Fabriano leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti da cucina, ha ceduto il 19% del capitale sociale della controllata indiana Elica PB India Private Ltd a Whirlpool of India Limited per un valore stimato di circa 22milioni di euro. Un investimento in più nel settore del Cooking.

Elica e la cessione di quote

A pochi giorni, il primo ottobre prossimo, dal tavolo di crisi al ministero dello Sviluppo economico, in videoconferenza, per cercare di trovare un accordo sui contenuti del piano strategico 2021-2022 che possa scongiurare esuberi, delocalizzazioni e la chiusura dello stabilimento di Cerreto D’Esi, una nuova operazione finanziaria perfezionata dalla multinazionale di Fabriano, leader mondiale nel settore delle cappe aspiranti.

Vale a dire la cessione del 19% della controllata indiana in favore della Whirlpool of India Limited che, dunque, rafforza la propria presenza in Elica PB India Private Ltd. Stesso valore di quote ceduto alla multinazionale americana anche dagli altri soci indiani di minoranza. Al perfezionamento dell’operazione, Whirlpool of India Limited arriverà a detenere circa l’87% di Elica PB India Private Ltd. Mentre Elica S.p.A. e il gruppo degli altri soci indiani di minoranza rimarranno azionisti della società indiana con una partecipazione di circa il 6% ciascuno. Contestualmente all’acquisto della partecipazione, Elica PB India Private Ltd. siglerà nuovi accordi di licenza di uso rispettivamente del marchio Elica e del marchio Whirlpool nel territorio indiano.

«Siamo molto soddisfatti di questa operazione che, a differenza degli accordi del 2018 che prevedevano la cessione totale della partecipazione in Elica India, ci vede restare azionisti e conferma – commenta Giulio Cocci, amministratore delegato di Elica – la partnership strategica tra Elica e Whirlpool. Questa operazione ribadisce la strategicità del mercato indiano per il marchio Elica e avrà un impatto positivo sull’EPS del Gruppo a partire dal 2022, oltre a garantire un cash in che supporterà ulteriormente i nostri progetti di crescita nel Cooking, nonché un flusso costante di Royalties per i prossimi anni».

© riproduzione riservata