Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elica completa l’acquisizione di Air Force comprando per 3 milioni di euro il 40%

La società Air Force ha realizzato nel 2021 un fatturato di circa 31,0 milioni di Euro e un Ebitda di circa 1,6 milioni, con una cassa di 5,4 milioni

Prodotti AirForce

FABRIANO – Elica SpA, capofila del Gruppo leader mondiale nella produzione di cappe da cucina e piani aspiranti, ha perfezionato un accordo che prevede l’acquisto da Urbano Urbani, socio di minoranza della controllata Air Force SpA, azienda di Fabriano, del 40% del capitale sociale di quest’ultima, e pertanto, a seguito della conclusione dell’operazione, Elica controllerà Air Force al 100%. «Air Force realizza cappe aspiranti per cucina e piani cottura di alta qualità, caratterizzati da un alto livello di personalizzazione e di unicità, posizionandosi in una specifica nicchia di mercato in grado di soddisfare le esigenze anche più particolari dei clienti, allontanandosi dal mass market. Esperienza, design, flessibilità e innovazione made in Fabriano che si inseriscono perfettamente nel percorso di sviluppo e crescita del Gruppo Elica», si evidenzia dalla multinazionale fabrianese. La società Air Force ha realizzato nel 2021 un fatturato di circa 31,0 milioni di Euro e un Ebitda di circa 1,6 milioni di Euro, con una cassa di 5,4 milioni di Euro.

La dichiarazione

«Il brand Air Force è già parte dell’universo di Elica e, con l’acquisizione del restante 40% della società, beneficerà di un progetto di managerializzazione strutturato, volto ad attivare sinergie commerciali e di costo, di miglioramento della marginalità e di generazione di efficienze nel medio-lungo termine, completando l’offerta del Gruppo stesso», dichiara Ruggero Pinto Direttore Generale di Air Force. Il perfezionamento dell’operazione, che avverrà prevedibilmente entro i primi giorni del mese di luglio, prevede il trasferimento del 40% del capitale sociale della Air Force da Urbano Urbani a Elica per un corrispettivo complessivo di 3 milioni di Euro pagabili in quattro rate; la prima rata, pari a 1,5 milioni di Euro, alla data del Closing e le successive tre, pari a 0,5 milioni di Euro ciascuna, ogni anno a partire dalla data del Closing. Per il perfezionamento dell’operazione non è prevista alcuna autorizzazione Antitrust in quanto Air Force è già sotto il controllo esclusivo di Elica, e gli effetti dell’operazione saranno efficaci dal giorno del Closing. Il contratto prevede clausole di garanzia ed indennizzo in linea con operazioni similari.