Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elezioni regionali Marche, Acquaroli in visita a Genga: turismo dell’entroterra da rilanciare secondo Fratelli d’Italia

Il candidato alla presidenza e i candidati al consiglio regionale Mirella Battistoni e Carlo Ciccioli hanno avuto un incontro programmatico su svariati temi

Francesco Acquaroli

GENGA – Lavorare meglio e bene sul turismo per destagionalizzarlo e rendere attrattive tutte le Marche. Questo il proposito espresso dal candidato alla presidenza della Regione Marche per il centrodestra, Francesco Acquaroli, che insieme ai due candidati alle elezioni regionali, Mirella Battistoni e Carlo Ciccioli, ha fatto visita alle Grotte di Frasassi di Genga. «Un patrimonio di livello internazionale» ha dichiarato Acquaroli, al termine della visita al complesso ipogeo accompagnato dal sindaco di Genga, Marco Filipponi. «Lavoreremo per destagionalizzare il turismo e costruire un’offerta che renda tutte le Marche, dall’entroterra alla costa, dal nord al sud, una meta invidiata e raggiunta da tutto il mondo».
Acquaroli ha puntato su pochi concetti ma essenziali per un vero rilancio della nostra regione che sta soffrendo di una grave carenza come lo spopolamento, in primis dei giovani. «Ridare voce a tutti i marchigiani e ai suoi territori», l’imperativo che Acquaroli ha lanciato nel corso di questa visita.

Visita alle Grotte per Acquaroli, Battistoni e Ciccioli

«Finalmente dopo tanti anni di abbandono da parte della politica regionale, i nostri territori montani del comprensorio fabrianese tornano ad avere l’attenzione che meritano», dichiara Ennio Mezzopera, portavoce FdI Fabriano.

L’incontro politico nell’entroterra di Fabriano si è anche caratterizzato per un altro appuntamento che ha visto la partecipazione di molte persone, organizzato dal direttivo di Fabriano di Fratelli d’Italia, per parlare dei progetti che ha il partito per il futuro della Regione. «Molti i temi dibattuti, tra i quali, molto caldi, quelli relativi al lavoro, alla sanità e alle infrastrutture. La piena sintonia tra le forze di coalizione e la spinta che sta dando Francesco Acquaroli, candidato alla presidenza della Regione, hanno infuso, unitamente alle proposte dibattute, entusiasmo tra i partecipanti. Le competenze messe in campo da ogni singolo candidato, unitamente alla tenacia che da sempre contraddistingue il partito di Giorgia Meloni, hanno mostrato una squadra forte e innovativa, che sta affrontando questa sfida con un entusiasmo senza pari. In definitiva per le Marche proponiamo non una “sostituzione”, non cioè un mero rimpiazzamento di poltrone, ma un nuovo modo di pensare ed agire per poter “ricostruire le Marche” con una storia nuova», hanno evidenziato i due candidati alle Regionali per Fdi, Mirella Battistoni e Carlo Ciccioli, insieme a Ennio Mezzopera, portavoce della sezione di Fabriano.

Exit mobile version