Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elezioni regionali: il comprensorio fabrianese prova a eleggere consiglieri del territorio

La pattuglia più numerosa è a sostegno del candidato Maurizio Mangialardi: sono ben sei gli aspiranti consiglieri. Seguono le quattro candidature al traino di Francesco Acquaroli

Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Elezioni per la Regione Marche: il comprensorio di Fabriano prova a tornare a essere rappresentato in seno al Consiglio regionale. Solo ben tredici i candidati. La pattuglia più numerosa a sostegno del candidato Maurizio Mangialardi, ben sei. Seguono le quattro candidature per dar forza alla candidatura di Francesco Acquaroli. Due, per Gian Mario Mercorelli del Movimento 5 Stelle e una per sostenere Fabio Pasquinelli per la lista Comunista per le Marche.

Seguendo solo l’ordine numerico di maggiori candidati a uno scranno in consiglio regionale, si parte dal centrosinistra, candidato alla carica di governatore marchigiano, Maurizio Mangialardi. A dare supporto, nella lista del Pd si è deciso di puntare sull’attivista Michela Bellomaria. L’ex sindaco di Fabriano, Giancarlo Sagramola, è stato invece inserito nella lista Rinascimarche che raggruppa tre forze politiche: +Europa, Verdi e Civici Marche. Paola Zivcovich è nella lista di Italia Vica-Psi-Demos. Il medico Giampiero Marinelli è uno dei nomi che compongono la lista Mangialardi Presidente, insieme all’avvocato Rossella Dadea. Infine, l’ex sindaco di Sassoferrato, Ugo Pesciarelli, figura fra i nomi della lista Le nostre Marche e il Centro.

Passando al centrodestra, candidato alla carica di presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, nella lista di Fratelli d’Italia ha trovato posto la consulente ed esperta di euro-progettazione Mirella Battistoni. Nella lista della Lega, invece, si è deciso di puntare sull’avvocato Chiara Biondi. Nella lista di Forza Italia, spetterà a Olindo Stroppa, attuale capogruppo consiliare, portare a casa il risultato per il partito Azzurro. L’Udc, infine, ha puntato sulla cerretese Katia Galli, componente della Giunta Porcarelli uscente.

Ancora, il Movimento 5 Stelle, candidato alla carica di governatore Gian Mario Mercorelli, che troverà sostegno da due candidati di Fabriano, l’attuale vicesindaco di Fabriano Ioselito Arcioni e l’assessore in carica con delega ai servizi alle Persone Simona Lupini.

Infine, a sostegno della candidatura a presidente di Fabio Pasquinelli, per la lista Comunista per le Marche la sassoferratese Maria Renata Priori. Ci sarebbero, a onor del vero, altri due candidati alla carica di consigliere regionale, ma entrambi sono nel collegio di Macerata. Si tratta di Paola Giorgi di Sassoferrato per la lista Civitas Civici e Giovanni Chiucchi per la lista Movimento per le Marche, entrambi a sostegno della candidatura a Governatore di Francesco Acquaroli.