Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elezioni a Fabriano: ultimi appelli al voto dei 4 candidati a Sindaco della città

Ultimi appuntamenti con ospiti e poi quasi tutti i candidati alla carica di Primo cittadino hanno scelto di concludere con un appuntamento conviviale

Fac-simile della scheda elettorale

FABRIANO – Giornata conclusiva della campagna elettorale a Fabriano. Ultimi appuntamenti con ospiti e poi quasi tutti i candidati alla carica di Primo cittadino hanno scelto di concludere con un appuntamento conviviale, tempo permettendo. Poi, dalla mezzanotte di oggi, partirà il silenzio elettorale, si spera anche sulle piattaforme social. Quindi, la domenica di voto. In attesa dello spoglio che per le Comunali è previsto lunedì 13 giugno dalle 14. Ecco gli appuntamenti in rigoroso ordine di presenza nella scheda elettorale.

Vinicio Arteconi

Vinicio Arteconi sostenuto dalle liste Associazione Fabriano Progressista e Nessuno Escluso

L’appuntamento conclusivo di Arteconi è fissato per le 17 di oggi alla Rotonda dei giardini Regina Margherita nei pressi dello Chalet. Ci sarà un ultimo comizio del candidato a Sindaco e di Giuseppe Buondonno della segreteria nazionale di Sinistra Italiana. Quindi, il concerto dei musicisti Marco Sonaglia e Benvenuto Mezzanotte. «Dobbiamo affrontare le vere emergenze di Fabriano: 6.000 disoccupati, centinaia di famiglie costrette a rivolgersi alla Caritas, Ospedale allo stremo. Costruiremo una grande alleanza della montagna per difendere la dignità del lavoro, il diritto alla salute, l’inclusione sociale e l’ambiente. In questi 5 anni siamo sempre stati in piazza per difendere i vostri diritti: sarò un sindaco libero dai burocrati di partito, dai salotti buoni, dagli interessi economici: Votare Vinicio Arteconi vuol dire dare voce a chi non ha voce, per un’altra Fabriano», il suo appello finale al voto.

Roberto Sorci

Roberto Sorci sostenuto da 4 liste: Fabriano C’è; Amiamo Fabriano; Missione Fabriano; Lista 30.001

Il candidato sindaco Roberto Sorci concluderà la propria campagna elettorale in Corso della Repubblica con la sua coalizione. A partire dalle 19 sotto il Loggiato ex Bar Ideal in piazza del Comune un’apericena con momento musicale del cantante e autore Luca Lattanzio. «Innanzitutto Invito tutti i cittadini ad andare a votare, sia per il Sindaco che per il referendum. Inoltre, volevo sottolineare che a differenza degli altri, noi non siamo uniti contro qualcuno, noi abbiamo a cuore solo di sviluppare progetti e cambiamenti per la nostra città in maniera veloce e determinata. Le chiacchiere e le discussioni stanno a zero, tutte queste sfilate di meteore nazionali non servono benché a nulla. Quindi votate e fate votare Roberto Sorci Sindaco».

Daniela Ghergo

Daniela Ghergo sostenuta da 4 liste: Progetto Fabriano; Partito Democratico; Rinasci Fabriano; Fabriano Civica

L’appuntamento conclusivo della Ghergo è fissato per le 21 di oggi ai Giardini del Poio per il comizio conclusivo della candidata a Sindaco di Coalizione democratica con il sostegno del sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli. Quindi, alle 22:30, è stato organizzato un brindisi con i candidati e i simpatizzanti allo Sverso con dj set del Benty. «Non abbiate di paura di far uscire Fabriano dall’isolamento, di guardare avanti, di dare una prospettiva ai giovani perché trovino nella loro città le risposte che troppo spesso cercano altrove. Non abbiate paura di affidare la città ad una classe dirigente basata sulla competenza e sulla lealtà nei confronti dei cittadini. Non abbiate paura di affidare la città alle donne, che a Fabriano non hanno mai governato. Esperienza non sempre è sinonimo di competenza. La città ha bisogno che ciascuno di noi investa nel futuro, non nel passato», l’appello finale di Daniela Ghergo.

Ioselito Arcioni

Ioselito Arcioni sostenuto dal Movimento 5 Stelle

Oggi pomeriggio dalle 17 alle 19 circa in sede ci sarà un aperitivo/confronto con la Senatrice Rossella Accoto, sottosegretario di Stato al Ministero del lavoro e delle politiche sociali nel governo Draghi e con il Senatore Giorgio Fede membro dell’8ª Commissione permanente Lavori pubblici, comunicazioni e Presidente della Commissione Straordinaria per la tutela e la promozione dei Diritti Umani. «5 anni fa siamo entrati in Comune con l’obiettivo di cambiare questa città. Abbiamo avviato tantissimi progetti e ce ne sono molti altri che stanno partendo o possono partire a breve. Abbiamo combattuto un vecchio e consolidato sistema di potere e le difficoltà, hanno cercato in ogni modo di fermarci, ma siamo andati avanti. Votare Ioselito Arcioni Sindaco significa far continuare questa Rivoluzione, difficile come tutte le rivoluzioni, ma piena di progetti concreti e di prospettive di futuro. La Rivoluzione non si ferma», l’appello finale al voto.