Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elezioni a Fabriano, si presenta la lista di Fratelli D’Italia

Intanto prosegue la faida interna a Forza Italia. Un partito che fra Ancona e Fabriano non è chiaro se è in corsa, chi sostiene e se sostiene qualcuno dei candidati a sindaco

Vincenzo Scattolini con la coalizione che lo sostiene

FABRIANO – Proseguono le diatribe interne a Forza Italia. Dopo l’annunciato appoggio alla lista Janus che ha candidato come sindaco, Silvano D’Innocenzo, da parte della “portavoce di FI per le elezioni comunali”, Adele Allegrini. La dura replica del coordinatore provinciale, Daniele Berardinelli, che ha smentito ciò, annunciando sostegno a Vincenzo Scattolini, sostenuto da una lista civica, da quella di Fratelli D’Italia e da quella della Lega nord. La terza puntata vede, nuovamente, Adele Allegrini, sparare a zero su Beradinelli. Questa volta, però, la Allegrini si firma solo come “cittadina libera”, dunque senza l’incarico di portavoce.

Adele Allegrini

«In questo momento le uniche due persone che possono rappresentare Forza Italia in quanto tesserate sono D’Innocenzo consigliere comunale ancora in carica e la mia persona perché candidata alle scorse Regionali. Tengo a precisare nel caso si fosse dimenticato, che Berardinelli è stato nominato tre anni or sono dal senatore Remigio Cerioni e che la sua carica è ormai decaduta e pertanto priva di ogni potere. Gli ricordo sempre che il suo operato in parole, frasi scritte e fatti, qualora ci fossero, dipendono sempre dalle decisioni del Regionale. Prova ne è che se quanto da lui e dai suoi alleati anconetani di alto potere politico, istituzionale, rappresentativo, imprenditoriale fosse vero, ora avrebbe il simbolo e la lista nella coalizione di Scattolini sindaco. D’Innocenzo, candidato sindaco alla lista civica Janus, ha anche dato a suo tempo a Scattolini la possibilità di revocare la nomina pur di trovare un accordo ed un terzo candidato possibile sindaco, purché il centrodestra arrivasse alle elezioni unito. Dando dimostrazione di umiltà e dedizione per la città». Ma, tutto ciò «non è stato accettato perché i giochi erano stati fatti. Non ho altro da aggiungere se non che Forza Italia esiste, è viva e vegeta e per chi vuole tesserarsi in piena libertà senza obbligo di sudditanza può farlo chiamando me o Silvano D’Innocenzo. Subito dopo le elezioni, comunque daremo vita ad un comitato per portare avanti idee e progetti, condivisione e confronto, per dare uno sviluppo migliore alla nostra città. Aspettiamo giovani di ogni età. Noi ci mettiamo il cuore», firmato Adele Allegrini, “cittadina libera-tesserata Forza Italia-Candidata forza Italia Marche”.

Nel frattempo, proprio nel centrodestra continuano le presentazioni delle varie liste a sostegno di Vincenzo Scattolini. Questo pomeriggio, alla presenza del responsabile regionale Carlo Ciccioli e dello stesso candidato sindaco, è stata presentata la lista di Fratelli D’Italia – Alleanza Nazionale composta da: Giancarlo Pellacchia, Ennio Mezzopera, Alessio Barbarossa, Renata Belli, Francesca Carletti, Ivette Maria Carta, Marco Castiello, Alida Cristalli, Luca D’Innocenzo, Shirlei Maria Dos Santos, Orietta Ferretti, Sergio Galletti, Lorenzo Grazi, Massimo Isidori, Veronika Kogay, Angelo Michele Maglio, Tania Magnatti, Sabrina Mondaini, Paolo Orazi, Domenico Turchi.
«Si tratta di una lista di persone che vivono o lavorano a Fabriano. Tutte sentono l’amore per il territorio. Si tratta di un gruppo che è nato spontaneamente, prosegue volontariamente e sta diventando sempre più unito. Noi puntiamo, con Vincenzo Scattolini, al ballottaggio», le parole dei presenti.