Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Elezioni: ammesse tutte le liste

La sotto-commissione elettorale ha ultimato il controllo non riscontrando alcuna mancanza e/o violazione. Sei candidati a sindaco e undici liste presentate a sostegno, per complessivi 232 candidati alla carica di consigliere comunale

La sede del Comune di Fabriano
La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – Tutte ammesse le liste, nessun sorpresa dell’ultim’ora. I numeri sono, ora, ufficiali.
Le elezioni per la guida del Comune di Fabriano per i prossimi cinque anni entra, dunque, nel vivo.
La sotto-commissione elettorale ha, infatti, ultimato il controllo di tutto il materiale consegnato dai vari soggetti politici. Non ha riscontrato alcuna mancanza e/o violazione. Ed ha, quindi, comunicato a tutti i candidati, la relativa ammissione.
Sei candidati a sindaco e undici liste presentate a sostegno, per complessivi 232 candidati alla carica di consigliere comunale. Ventiquattro i posti a disposizione che saranno divisi fra maggioranza e opposizione a seconda, ovviamente, del risultato delle urne. I fabrianesi si recheranno al voto domenica 11 giugno per il primo turno. Qualora nessun candidato dovesse aver raggiunto la soglia del cinquanta per cento più uno dei votanti, si effettuerà il turno di ballottaggio fra i due più votati. Si tornerà, dunque, a votare il 25 giugno. In entrambi i casi, i quaranta seggi cittadini rimarranno aperti dalle 7 alle 23. Chiunque si troverà all’interno dei seggi, entro le 23, potrà votare. Subito dopo inizierà lo spoglio delle schede.
I candidati in campo, per la poltrona di primo cittadino sono sei. In rigoroso ordine alfabetico: Vinicio Arteconi sostenuto dalla lista Fabriano Progressista; Giovanni Balducci sostenuto dalla coalizione Insieme per Fabriano composta da quattro liste: Pd, Liberamente, Fabriano Popolare e Rinascimento-Uniti per Fabriano; Silvano D’Innocenzo sostenuto dalla lista Janus; Crescenzo Papale sostenuto dalla lista del Partito Comunista dei Lavoratori; Gabriele Santarelli sostenuto dalla lista del Movimento 5 Stelle; Vincenzo Scattolini sostenuto da tre liste: Fratelli D’Italia-Alleanza Nazionale, Lega Nord e Vincenzo Scattolini Sindaco.
Nella giornata di domani, in Comune, si svolgerà il sorteggio per il posizionamento all’interno della scheda elettorale. Ultimato anche quest’ultimo passaggio preparatorio e burocratico, la campagna elettorale entrerà ufficialmente nel vivo.