Task force in strada, 5 segnalazioni per droga

In concomitanza con la festa dell’Uva, i militari hanno organizzato una serie di controlli, dispiegando un notevole numero di uomini e mezzi, 31 pattuglie

FABRIANO – Cinque segnalazioni per altrettanti giovani trovati in possesso di modiche quantità di droga. E altrettante persone multate per varie infrazioni al codice della strada, fra queste multe anche una per guida in stato di ebbrezza.

Fine settimana di intenso lavoro per i carabinieri della Compagnia di Fabriano in collaborazione con le stazioni di Cerreto D’Esi e Sassoferrato. In concomitanza con la festa dell’Uva, i militari hanno organizzato una serie di controlli, dispiegando un notevole numero di uomini e mezzi, 31 pattuglie. E i risultati non sono certo mancati. Il tutto per garantire la massima sicurezza sulle principali arterie stradali del comprensorio fabrianese.

Nella giornata di domenica, 15 settembre, si è iniziato da Cerreto D’Esi concentrandosi nelle immediate vicinanze degli stand dell’81esima festa dell’Uva. I carabinieri si sono appostati nei luoghi ad alta frequentazione giovanile, via Mameli e dei Giardini pubblici. I militari hanno segnalato quattro ragazzi, di età compresa fra i 18 e i 22 anni quali assuntori di sostanze stupefacenti. Sono stati trovati in possesso, complessivamente, di 4 grammi di marijuana.

Una quinta segnalazione come assuntore di sostanze stupefacenti è avvenuta, invece, a Fabriano. Intorno alle 20:30, sempre di domenica, i carabinieri hanno individuato e fermato un giovane ragazzo fabrianese nei pressi del cimitero delle Cortine. È stato sottoposto a controllo ed è stato rinvenuto circa un grammo di marijuana.

Nel corso dello scorso fine settimana sono state impiegate 31 pattuglie, sono stati controllati 108 persone e 78 veicoli. Sono state elevate cinque sanzioni amministrative per altrettante infrazioni al codice della strada, con complessivamente cinque punti decurtati dalle patenti di guida. In particolare, a Sassoferrato, sempre domenica scorsa intorno alle 22, è stato multato un sassoferratese sorpreso alla guida in stato di ebbrezza. Sottoposto ad alcoltest, il valore dell’alcol nel sangue era di poco superiore al limite massimo consentito.