Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Una donna morta e tre feriti: il bilancio tragico dell’incidente lungo la Arceviese

A perdere la vita è stata una donna 53enne residente in Umbria, a Fossato di Vico. Dei tre feriti, residenti nel territorio: un uomo e una ragazza sono stati trasporti all’ospedale Engles Profili. Mentre, il terzo è ricoverato a Torrette di Ancona

Il tragico incidente mortale
Il tragico incidente mortale

FABRIANO – Un morto e tre feriti, questo il tragico bilancio di un incidente stradale che si è verificato nel territorio del comune di Fabriano nel primo pomeriggio di oggi, 13 febbraio, poco dopo le 14. A perdere la vita è stata una donna, C.R. le iniziali, residente in Umbria, a Fossato di Vico. La 53enne lavorava alla Faber. Dei tre feriti, residenti nel territorio: un uomo 38enne di Sassoferrato e una ragazza 25 enne di Matelica sono stati trasporti all’ospedale Engles Profili. Mentre, il terzo, un 41 enne di Cantiano (Pesaro) è ricoverato a Torrette di Ancona. Sono tutti conducenti delle altre automobili coinvolte e non sembrano essere in pericolo di vita. Illeso, il 37enne di Cattolica, conducente del tir.

Complessivamente, cinque i mezzi coinvolti nel fatale incidente: Renault Clio condotta dalla 53enne deceduta; un’Alfa Romeo 147, una Fiat Panda, un Land Rover e un mezzo pesante. L’incidente è avvenuto lungo la strada Arceviese che collega Fabriano a Sassoferrato, all’altezza del bivio per Coccore, nel comune della città della carta. Sul posto i carabinieri della compagnia di Fabriano, i vigili del fuoco del distaccamento della città della carta e il personale del 118 dell’ospedale fabrianese.

Secondo una prima sommaria ricostruzione, sembra che l’incidente sia stato innescato dallo scoppio di uno pneumatico del mezzo pesante che procedeva in direzione di Sassoferrato. Il conducente del tir ha provato in tutti i modi a governare il camion, ma non ci è riuscito pienamente. Ha invaso l’altra corsia e l’impatto con l’automobile condotta dalla 53enne umbra, che sembra procedesse in direzione Fabriano, è stato inevitabile. Le altre tre automobili sono rimaste coinvolte perché hanno frenato in tempo.

Una delle automobili coinvolte

I vigili del fuoco hanno dovuto estrarre uno dei feriti dalle lamiere incastrate della sua auto. Il più grave e con l’ausilio dell’eliambulanza, Icaro 2 di base a Fabriano, è stato trasportato in direzione del presidio ospedaliero regionale Torrette di Ancona. Gli altri due feriti, invece, il 118 li ha portati all’ospedale Engles Profili. Al momento, i medici li hanno sottoposti a tutti gli esami strumentali del caso e non sembrerebbero rischiare la vita.

Grandi disagi alla viabilità. La strada Arceviese, infatti, è stata chiusa per ore per permettere la rimozione dei mezzi incidentati nella massima sicurezza e per poter effettuare tutti i rilievi per la corretta ricostruzione. Non verrà riaperta prima delle 20. Le code sono state inevitabili, anche perché l’unica alternativa viaria alla Provinciale Arceviese, è quella che porta lungo le strade alternative delle frazioni fabrianesi e sassoferratesi.