In diretta da Fabriano la messa di Ognissanti

La funzione religiosa, celebrata dal Vescovo della Diocesi di Fabriano-Matelica, monsignor Stefano Russo, nel Monastero di San Silvestro, sarà trasmessa domani su Rai Uno a partire dalle ore 10:45

Eremo di San Silvestro (foto acquisita dal sito web ufficiale)
Eremo di San Silvestro (foto acquisita dal sito web ufficiale)

FABRIANO – Festività di Ognissanti in diretta su Rai Uno. Domani, primo novembre, in occasione della solennità di Tutti i Santi, sarà trasmessa su Rai Uno la Santa Messa celebrata dal Vescovo della Diocesi di Fabriano-Matelica, monsignor Stefano Russo, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana. In diretta dal Monastero di San Silvestro di Fabriano a partire dalle ore 10:45. Già da oggi, mercoledì, la squadra di tecnici Rai è arrivata all’Eremo, accolti dal priore don Vincenzo Bracci, dove stanno predisponendo tutto per la diretta di domani mattina. Una bella occasione per la nostra diocesi di “farsi vedere” nella mattinata di Rai1.

Nei giorni scorsi, la situazione delle chiese vede in prima linea il vescovo Stefano Russo, da circa un mese Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana. Sono 12 gli edifici di culto i cui i progetti sono stati già presentati all’Ufficio Ricostruzione Marche e sono stati approvati sia da un punto di vista tecnico che economico. A maggio si sono svolte le prime gare. Su 12 chiese due sono state inserite nell’ordinanza 23 del 5 maggio 2017; 10 nell’ordinanza 32 del 21 giugno 2017 entrambe per la “Messa in sicurezza delle chiese danneggiate dagli eventi sismici iniziati il 24 agosto 2016 con interventi finalizzati a garantire la continuità dell’esercizio del culto. Il totale della somma concessa alla diocesi di Fabriano-Matelica per queste opere di messa in sicurezza è intorno ai 1.500.000 euro. Cinque sono a Matelica: Santa Maria delle Grazie a Braccano, San Giovanni Battista a Colferraio, San Vincenzo Martire a Colli, San Michele Arcangelo a Rastia, San Fortunato a Poggeto. Quattro a Fabriano: San Donato, San Venanzo Vescovo a Albacina, Santa Maria in Campo e Santa Maria Sopra Minerva a Castelletta. Due a Cerreto D’Esi: Collegiata Santa Maria Assunta e Santa Maria delle Grazie a Cerquete. Una a Serra San Quirico: Beata Maria Vergine del Rosario a Domo.