Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Deceduta la 62enne coinvolta nell’incidente a Genga. Il cordoglio della città di Fabriano

Cordoglio da parte di tutta la città di Fabriano, a partire dall’amministrazione comunale per il decesso di Gabriella Lazzari per anni in servizio presso le mense comunali

Incidente a Genga

FABRIANO – È purtroppo deceduta la 62enne Gabriella Lazzari, nata ad Arcevia e residente da anni a Fabriano, la donna rimasta coinvolta nel terribile incidente di ieri mattina, 20 luglio, lungo la SP 22 di Frasassi, all’altezza di località Osteria di Colleponi di Genga. Troppo importanti i politraumi riportati nell’impatto fra la sua auto e un camion. I medici dell’ospedale regionale Torrette di Ancona hanno fatto il possibile per salvarle la vita. Ma tutti i tentativi si sono, purtroppo, rivelati inutili. Il decesso della donna è avvenuto nella notte.

Cordoglio da parte di tutta la città di Fabriano, a partire dall’amministrazione comunale. «Il sindaco, l’amministrazione, il consiglio Comunale e tutti i dipendenti esprimono profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia Lazzari per l’improvvisa scomparsa della cara Gabriella, cuoca stimata e apprezzata nelle mense scolastiche dove per tanti anni con passione e dedizione ha lavorato per i nostri studenti. Memori della sua disponibilità e sempre fattiva collaborazione, tutti i dipendenti comunali che hanno avuto l’occasione di lavorare al suo fianco si stringono attorno alla famiglia, ai figli e ai nipoti con sincera commozione», il messaggio diffuso questa mattina, non appena si è appresa la notizia del decesso.

L’incidente a Genga

Gabriella Lazzari era al volante della sua auto, ieri 20 luglio, quando intorno alle 7 del mattino si è verificato l’incidente mortale. Secondo quanto accertato dagli investigatori, l’utilitaria si è scontrata con un camion. L’impatto è stato fortissimo e tale da far cappottare l’auto che si è poi fermata in verticale sul lato passeggero. La donna, per la forza devastante dell’urto, aveva riportato importanti politraumi.

Sul posto, allertati dagli automobilisti in transito, sono prontamente giunti i soccorsi: i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano, l’ambulanza del 118 dell’ospedale Engles Profili, i carabinieri della stazione di Genga e i vigili urbani gengarini. I pompieri hanno estratto la donna dalle lamiere per poi affidarla alle cure dei sanitari. Quest’ultimi, considerata la gravità dei politraumi, hanno chiesto l’ausilio dell’eliambulanza Icaro 2 di base a Fabriano per l’immediato trasporto della donna ferita al presidio ospedaliero regionale Torrette di Ancona. All’arrivo nel presidio ospedaliero del capoluogo dorico, i medici l’hanno sottoposta a tutta una serie di accertamenti strumentali e diagnostici. Il quadro clinico è stato definito gravissimo fin da subito. Vani si sono rivelati tutti i tentativi per salvarle la vita. Il feretro è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Le esequie si svolgeranno nei prossimi giorni, non appena lo stesso sarà restituito alla famiglia.