Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Cupramontana: positivo alla cocaina, denunciato 20enne

Il giovane è stato fermato mentre era alla guida di una vettura di proprietà di un familiare. Oltre alla denuncia, i carabinieri della locale stazione gli hanno sequestrato temporaneamente la patente

I controlli dei Carabinieri

CUPRAMONTANA – Era alla guida dell’auto di famiglia sotto gli effetti della cocaina. Ventenne di Cupramontana denunciato per guida sotto effetto di droga. Sequestrata anche la patente. Protagonisti dell’operazione i Carabinieri della stazione cuprense, coordinati dai colleghi della Compagnia di Fabriano.

Nel pomeriggio di domenica scorsa, 31 gennaio, i militari della stazione di Cupramontana hanno messo in piedi una serie di controlli nel paese in occasione dell’ultimo giorno in area arancione. Un servizio teso al rispetto della normativa vigente per via della crisi sanitaria dovuta all’emergenza pandemica da coronavirus: divieto di spostamenti fra Comuni, rispetto del coprifuoco, corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuali e divieto di assembramenti, oltre naturalmente ai divieti specifici per le attività commerciali, solo asporto e consegna a domicilio, ma nessuna consumazione in loco.

Ebbene, i controlli hanno riguardato tutti questi aspetti come disposizione da parte del capitano della compagnia dei Carabinieri di Fabriano, Mirco Marcucci. Senza trascurare, naturalmente, i vari compiti di presidio del territorio.

Durante i controlli in strada a Cupramontana, i carabinieri della locale stazione hanno fermato la vettura di proprietà di un familiare condotta da un ventenne domiciliato in paese, ma di origine di un’altra città. Dopo l’identificazione del giovane, ai militari è apparso evidente lo stato di alterazione del 20enne. Il giovane è, infatti, sembrato poco lucido nel rispondere alle sollecitazioni postegli. Per questo motivo si è deciso di accompagnarlo all’ospedale Carlo Urbani di Jesi per sottoporlo ad alcuni accertamenti. Il test ha stabilito la positività alla cocaina del 20enne. Per questo motivo, è stato prontamente denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, oltre a vedersi sequestrata temporaneamente la patente di guida.