Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Cultura, musica e fotografia: a Fabriano non mancano le iniziative

Alla Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento in Pinacoteca civica, si aggiungono un'esposizione di fotografia e il concerto dell'artista fabrianese Simone Mencucci, in arte Minerba, al Teatro Gentile

FABRIANO – Sabato con molti eventi a Fabriano. Iniziative in grado di intercettare tutti i gusti di svariati target della popolazione. Naturalmente, l’attrazione principale rimane la mostra su Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento in Pinacoteca civica che sarà visitabile fino al prossimo 8 dicembre, salvo proroghe dell’ultimo minuto. E auspicate da molti, vista l’estrema vicinanza con il periodo natalizio.

A fare da contorno all’esposizione che conta su 60 opere allestite nelle sei sale della struttura museale di Fabriano, oggi pomeriggio, 16 novembre, a partire dalle 16:30, il Foto club Arti visive sezione cittadina, ha organizzato nei locali della biblioteca civica Romualdo Sassi, l’iniziativa, Incontro con l’autore. Un momento di confronto e riflessione sull’arte della fotografia, con insegnamento delle tecniche migliori per immortale un momento suggestivo.

Questa sera, al Teatro Gentile, a partire dalle 21, la tappa zero dell’artista di Fabriano, Minerba. Sarà un concerto dove Simone Mencucci, 38 anni, proporrà la sua musica a un anno esatto dal successo del singolo “Sarò con te”, rimasto per ben sei settimane primo nella classifica italiana tra gli emergenti su Rockol, destando quindi l’interesse degli addetti ai lavori. Il concerto conterrà tutto l’album “Nicotina” più sei inediti. Un brano, “Viva la vita”, è dedicato al giovane fabrianese Michele Marinelli, prematuramente scomparso a inizio estate. A affiancare Minerba sul palco del Gentile ci sarà una band di assoluta qualità a forte matrice locale, composta da Marco Santini (violino), Michele Fabrizi (piano), Marco Agostinelli (sassofono), Matteo Palpaceli (voce e chitarra), Lorenzo Mezzanotte (chitarra), Pierpaolo Chiaraluce (contrabbasso e basso elettrico) e Fabio Portinari (batteria). Ad arricchire il concerto, anche una breve performance dello Studio Danza Marinella di Fabriano. Andata via tutta la platea, vista la richiesta, si è proceduto con la vendita dei biglietti per gli altri settori del Teatro Gentile e l’impressione che ci si potrebbe avviare verso un meritato sold-out.