Ladri in azione a Fabriano: preso di mira un ristorante

Dopo gli appartamenti, è l’ora delle attività commerciali. I malviventi nel corso delle ultime settimane si sono dati molto da fare: nello scorso weekend sono state attenzionate cinque abitazioni e, nella notte fra giovedì e venerdì scorsi, un ristorante

Una veduta di Fabriano
Una veduta di Fabriano

FABRIANO – Dopo gli appartamenti, è l’ora delle attività commerciali. In azione i ladri a Fabriano che nel corso degli ultimi giorni si sono dati molto da fare. Nello scorso fine settimana sono state attenzionate, in piena notte, da una banda, almeno cinque abitazioni a Fabriano. I malviventi sono andati a segno in due appartamenti in via Santa Croce, quartiere Santa Maria, fuggendo a bordo di una berlina scura, dopo aver rubato contanti e gioielli. Successivamente, sono stati segnali altri tentativi di furti in casa. Esattamente in via Don Petruio, quartiere Misericordia, con i ladri che sono stati messi in fuga dalla proprietaria. E in due case in via Martiri della Libertà, zona Borgo, dove però i malviventi non sono riusciti a entrare a causa dell’allarme che si è prontamente azionato in entrambi i casi.

Come detto, non solo le case, i ladri hanno preso di mira anche le attività commerciali. Esattamente un ristorante del centro storico di Fabriano. Nella notte fra giovedì e venerdì scorso, i malviventi hanno forzato una porta sul retro e sono entrati all’interno. Si sono immediatamente diretti in direzione del registratore di cassa. Lo hanno forzato e, quindi, aperto. Fortuna ha voluto che i proprietari dell’attività commerciali avessero lasciato, all’interno delle cassettiere, soltanto le monete. Le banconote, infatti, erano state già versate in banca, come di consueto allo sportello della cassa continua. Il raid ha, quindi, fruttato circa 200 euro in monete. Oltre ai danni alla porta posteriore del ristorante.

Venerdì mattina, i titolari si sono accorti di quanto accaduto ed hanno allertato le forze dell’ordine per denunciare il furto. Quest’ultimi hanno subito avviato l’attività investigativa. Dopo i rilievi, hanno acquisito le immagini del sistema di video sorveglianza interno. Si spera che ci possano essere immagini che possano portare gli investigatori a risalire ai responsabili di questo ennesimo furto a Fabriano.