Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Hacker minorenne in azione. Nel mirino un 33enne di Fabriano e la sua carta di credito

Un 17enne di origine campana è riuscito ad entrare in possesso dei dati dell'uomo, che ha denunciato ai carabinieri di rilevare movimenti sospetti sul conto

FABRIANO – Un 17enne di origine campana ha truffato un uomo residente del fabrianese. L’hacker è riuscito ad entrare in possesso dei codici della carta di credito del 33enne e ha speso 150 euro per fare shopping online.

Si era recato dai carabinieri di Fabriano per segnalare alcuni movimenti sospetti sulla propria carta di credito: vi erano infatti addebiti 150 euro di acquisti non effettuati dal titolare. Le spese più corpose erano rappresentate da un abbonamento per poter vedere film online su una web tv.

Il 17enne, hacker con notevoli abilità e doti informatiche, era riuscito a carpire il codice della carta di credito e i tre numeri di sicurezza. In pratica, aveva tutto il necessario per poterla utilizzare, senza possederla fisicamente nelle proprie mani.

L’errore del minorenne campano è stato, però, quello di aver fornito sui dati personali. Per attivare l’abbonamento per la visione di film, a esempio, aveva fornito il proprio numero di cellulare con scheda intestata a suo nome. Per poter ricevere il cavo usb, aveva fornito il proprio indirizzo di residenza, dimostrando quindi una certa ingenuità.

I militari di Fabriano, quindi, sono riusciti a risalire a questi dati esatti, utilizzandoli per rintracciare il truffatore. Attraverso i colleghi campani, il giovane è stato identificato e denunciato per indebito utilizzo di carta di credito.  

Il minorenne è stato denunciato per indebito utilizzo di carta di credito.

I carabinieri di Fabriano colgono l’occasione di quanto accaduto per consigliare a tutti i residenti e non solo, di essere sempre cauti rispetto all’utilizzo dei propri dati sensibili sul web, cercando il più possibile di utilizzare software che possano proteggerli quando si effettuano acquisti online.