Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Due siringhe in strada nel cuore del centro storico di Fabriano

Fra il 2017 e i primi dieci mesi di quest’anno, sono una decina i ritrovamenti di questo genere, le ultime due in via Mamiani. Preoccupazione dei fabrianesi visto che, quasi sempre, le siringhe sono state trovate in luoghi ad alta frequentazione giovanile

Una delle due siringhe ritrovate in via Mamiani

FABRIANO – Doppio ritrovamento in strada di siringhe a Fabriano. E per di più nel cuore del centro storico. Fra il 2017 e i primi dieci mesi di quest’anno, sono una decina i ritrovamenti di questo genere. Preoccupazione dei fabrianesi visto che, quasi sempre, le siringhe sono state trovate in luoghi ad alta frequentazione giovanile.

Martedì, 30 ottobre, nella centralissima via Mamiani sono state trovate da alcuni passanti due siringhe. È scattata la segnalazione alla Polizia municipale e anche il tam tam su Facebook. Il sospetto, forte, è che le due siringhe possano essere state utilizzate per iniettarsi in vena la droga.

Come detto sono una decina i ritrovamenti dal 2017 a oggi. Alcune siringhe sono state scorte lungo la più classica passeggiata fabrianese tra Collepaganello e San Silvestro. Lungo la strada che porta ai Monticelli. Altre due in via Stelluti Scala e una in via De Gasperi. Tutte le altre in via del centro storico.

Le sostanze stupefacenti in città sono sempre state presenti, dalle cosiddette droghe leggere a quelle tipo cocaina ed eroina. A testimonianza di ciò, le numerose operazioni delle Forze dell’ordine per contrastare il fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti soprattutto fra i giovani, minorenni compresi.

La seconda siringa

A destare ulteriore preoccupazione, in particolar modo nel mondo dei social network, Facebook in testa, il fatto che il ritrovamento complessivo di queste siringhe sia avvenuto in zone frequentate dai pedoni, bambini compresi. Il rischio di venire a contatto con siringhe, anche potenzialmente infette, non sta facendo dormire sonni tranquilli ai genitori.

Le ultime due siringhe ritrovate in via Mamiani a Fabriano sono state prontamente segnalate e rimosse nel giro di poche ore. Su Facebook, la discussione è andata avanti per ore, con numerosi commenti attraverso i quali si chiede un potenziamento dei controlli in modo tale da proteggere i bambini e contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti.