Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Coronavirus, superata la soglia dei 300 positivi a Fabriano

Dipendenti del comune in smart working almeno fino all’inizio della prossima settimana a causa di due positività asintomatiche. Chiusa la scuola media a Serra San Quirico per uno studente positivo al Covid

FABRIANO – Superata la soglia dei 300 attualmente positivi al coronavirus a Fabriano. Considerando le persone in quarantena e/o isolamento fiduciario, il 2% dei residenti è alle prese con il Covid-19. Dipendenti del comune di Fabriano in smart working almeno fino all’inizio della prossima settimana. Chiusa la scuola media a Serra San Quirico. La pandemia da coronavirus continua a modificare la vita quotidiana di ciascuno di noi.

Il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli ha confermato un secondo caso di positività al coronavirus fra i dipendenti del Comune, anche in questo caso asintomatico. «Il nostro dipendente è stato in servizio fino a giovedì scorso e la situazione è sotto controllo anche perché lavorava da solo in ufficio e non ha avuto contatti stretti tanto che Asur non ha disposto il tampone di controllo per gli altri della struttura».
Considerata, però, anche la seconda positività, il primo cittadino ha preso alcune decisioni importanti. Oggi la sanificazione dei locali. I dipendenti dell’ente municipale continueranno a lavorare in smart working, raggiungibili quindi per mail e telefono, almeno fino all’inizio della prossima settimana.
La terza e ultima decisione è relativa alla volontà di sottoporre i dipendenti al test dei tamponi, nonostante l’Asur non lo abbia prescritto. Quindi tutti, prima di rientrare in ufficio, effettueranno su disposizione dell’amministrazione comunale un tampone di verifica. 

Passando ai numeri, nuovo innalzamento a Fabriano: altri 23 tamponi positivi al Coronavirus e due nuovi decessi. I numeri dall’inizio della pandemia nella città della carta sono 467 casi: 309 attualmente positivi, 143 guariti e, purtroppo, quindici decessi. In quarantena e/o isolamento fiduciario, inclusi i positivi, ci sono 567 fabrianesi, in continua ascesa. Sono 2 le persone attualmente al Pronto soccorso dell’ospedale Engles Profili in attesa di essere trasferite in strutture ospedaliere Covid+.

La seconda notizia legata alla pandemia da Coronavirus riguarda il comune di Serra San Quirico. L’intera scuola media serrana è stata posta in quarantena a causa della positività al Covid-19 di uno studente. Fino a sabato 14 novembre compreso, un centinaio di alunni proseguirà le lezioni in modalità didattica a distanza. Nel frattempo, si procede alla sanificazione delle aule del primo piano.
«Una misura, come quella di chiusura dell’intero plesso scolastico, che abbiamo deciso di prendere più per precauzione che per vera emergenza. La dirigenza scolastica ha predisposto il tutto per l’avvio immediato della didattica a distanza per circa un centinaio di studenti», conferma il sindaco serrano Tommaso Borri che evidenzia come i numeri del contagio da Covid-19 siano molto alti nel centro montano della provincia di Ancona. «Aspettiamo il report aggiornato, ma a ieri ci sono 27 serrani attualmente positivi, due guarigioni, e 51 in isolamento fiduciario e/o quarantena, inclusi i positivi», conclude Borri.