Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Coronavirus, Fabriano: quasi cento positivi nell’Ambito 10, 18 classi in Dad

Per il centro vaccinale di popolazione si cerca un trasferimento celere per aumentare le somministrazioni, considerando che a breve si partirà anche con la fascia 5-11 anni

covid-19, positivi, cittadini in quarantena, tamponi, pandemia, coronavirus

FABRIANO – Raddoppio dei casi di positività al Coronavirus nei cinque Comuni dell’ambito 10. Nessuno è più covid-free. E le classi in quarantena si moltiplicano. Per il centro vaccinale di popolazione si cerca un trasferimento celere per aumentare le somministrazioni, considerando che a breve si partirà anche con la fascia 5-11 anni.

I positivi

Iniziano a farsi preoccupanti i dati della quarta ondata della pandemia da Coronavirus nei cinque comuni dell’Ambito 10: Fabriano, Genga, Cerreto D’Esi, Sassoferrato e Serra San Quirico. Dopo una fase di stasi nel corso di questi ultimi mesi, i numeri che l’appena trascorso fine settimana restituiscono, sono allarmanti. Infatti, Fabriano fa registrare ben 60 positivi al Covid con 329 persone in quarantena o isolamento; Sassoferrato arriva a toccare quota 17 e 62 sassoferratesi in quarantena; sono 10 i positivi a Serra San Quirico e 23 serrani in quarantena; a Cerreto D’Esi si è arrivati a 3 casi e 19 in quarantena; anche Genga ci sono due di positività, con 6 gengarini in quarantena.

Complessivamente, quindi, ci si avvicina alla soglia di 100, attestandosi a ieri sera, a 93 persone contagiate dal Covid-19 e 439 residenti nell’Ambito 10 in quarantena o isolamento. I sindaci dei cinque Comuni continuano a chiedere massima precauzione nei comportamenti per evitare un ulteriore aggravamento della situazione.

Le scuole

A preoccupare è anche il dato relativo alle classi, complessivamente 18 messe in quarantena dal Servizio Prevenzione di Area Vasta 2 coordinato dalla dottoressa Selena Saracino. Nel dettaglio si tratta di: una rispettivamente alla scuola dell’infanzia Aldo Moro e Miliani; 4 classi alla Collodi; due alla Giovanni Paolo II; due alla Marco Polo; 4 classi al Liceo Classico; due all’Artistico; una allo Scientifico; una a Sassoferrato. I tamponi agli studenti, modalità drive in via delle Fornaci, saranno effettuati dai volontari della Protezione civile nelle prossime ore, a seconda del calendario stilato.