Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Coronavirus: positivi in aumento a Fabriano, Cerreto D’Esi e Serra San Quirico

Tasso di crescita ben oltre il 30% nel rapporto fra tamponi e nuovi positivi. Sassoferrato sembra aver superato il picco. Genga unico comune in controtendenza

FABRIANO – Numeri record relativi alla percentuale dei nuovi positivi al Coronavirus nei cinque comuni dell’Ambito 10: Fabriano, Genga, Cerreto D’Esi, Sassoferrato e Serra San Quirico. Purtroppo. Con un tasso fra tamponi effettuati e positivi che è stato superiore al 33% nella scorsa settimana secondo i dati forniti dal servizio ISP Malattie Infettive Fabriano. Segno evidente, quindi, che le varianti inglese e brasiliana circolano da tempo, come testimoniano gli oltre 200 tamponi positivi accertati nella scorsa settimana. Si spera con le regole per la zona rossa di porre un freno a questa impennata di positivi che sta mettendo a dura prova tutto il sistema.

A Fabriano, infatti, quasi 100 tamponi positivi in più in circa una settimana, i numeri dall’inizio della pandemia sono 1.745 casi accertati: 340 attualmente positivi, 1.356 guariti e, purtroppo, 49 decessi. In quarantena e/o isolamento fiduciario ci sono 785 fabrianesi. Una nuova impennata con tutti gli indicatori che si muovono al rialzo. All’ospedale Engles Profili ci sono 13 persone attualmente ricoverate nei posti letto approntati nell’area grigia. In attesa, si spera presto, che possano essere trasferiti in strutture ospedaliere Covid. Non si hanno comunicazione ufficiali, ma certamente questo incremento esponenziale è dovuto alla circolazione anche a Fabriano delle varianti inglese e brasiliana.

A Sassoferrato, dove per prima è stata isolata la variante inglese, il picco sembra essere alle spalle. Dall’inizio della pandemia di Covid-19 nella città sentinate sono 323: 117 attualmente positivi, 292 guariti e 7 decessi. A questi si aggiungono 207 persone sottoposte a quarantena fiduciaria. A Cerreto D’Esi, dove ufficialmente è stata isolata prima la variante “brasiliana” e poi anche quella “inglese” del Coronavirus, i numeri continuano a salire in modo deciso. Dall’inizio della pandemia sono 173 i casi di Coronavirus registrati: 57 attualmente positivi, 112 guariti e 4 decessi. Le persone in quarantena e/o isolamento fiduciario sono 92. «Probabilmente, i prossimi giorni saranno decisivi per l’andamento della curva epidemiologica: l’abbassamento dei contagi dipenderà dall’applicazione dei provvedimenti più restrittivi ma, soprattutto, dal senso di responsabilità di ognuno di noi. Cari cerretesi, vi invito a rispettare le regole anti – contagio ma, soprattutto, a evitare contatti non necessari», specifica il sindaco, David Grillini.

Tornando ai numeri. A Genga, l’unico comune dell’Ambito 10 che al momento sembra tirare il fiato con contagi in diminuzione, dall’inizio della pandemia sono 91 casi complessivi, di cui 13 gli attualmente positivi, 73 guariti e, purtroppo, 5 decessi. Le persone in isolamento fiduciario e/o quarantena sono 31.

A Serra San Quirico, invece, un preoccupante aumento dei casi di positività al Coronavirus negli ultimi giorni. I numeri dall’inizio della pandemia da Coronavirus hanno fatto registrare 147 casi complessivi: 27 gli attualmente positivi, 118 guariti e due vittime. Sono 65 i serrani in isolamento fiduciario e/o quarantena.