Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Coronavirus: “Open Day” vaccinale e camper nel Fabrianese

A Fabriano, accolta la richiesta avanzata dal sindaco Santarelli. A Sassoferrato, Genga e Serra San Quirico, torna l'appuntamento con il camper organizzato dall'Asur e dalla Regione

La nuova sede del centro vaccinale di Fabriano

FABRIANO – Un open day per contrastare la pandemia da Coronavirus, al posto del camper vaccinale itinerante, a Fabriano anche in considerazione delle basse temperature. La direzione di Area Vasta 2, infatti, ha accolto la richiesta del sindaco Gabriele Santarelli. L’appuntamento è fissato per sabato 30 ottobre, dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 19 al Centro vaccinale sito nei locali ex Agenzia delle Entrate, nel centro commerciale “Il Gentile”, quartiere Santa Maria. «Il direttore Guidi ha accolto la mia proposta di annullare la data del camper vaccinale prevista per il 26 ottobre sostituendola con l’organizzazione di un open day. Questo consente di potersi vaccinare senza prenotazione e senza dover subire i disagi della vaccinazione che, con il camper, avviene all’esterno», conferma il Primo cittadino di Fabriano. Restano confermati gli altri appuntamenti con il camper vaccinali: domani, mercoledì 27 a Serra San Quirico, giovedì 28 a Sassoferrato e venerdì a Genga.

I dati nel Fabrianese

Per quanto riguardano le percentuali di vaccinazione, Area Vasta 2 ha prodotto un conteggio aggiornato a pochi giorni fa. A Fabriano il 79,4% della popolazione ha effettuato almeno una dose. Il 90% degli ultrasessantenni è vaccinato, l’83% degli ultraquarantenni ha effettuato almeno una dose. Nella fascia 12-59 anni il 73,6% ha effettuato almeno la prima somministrazione. Per quanto riguarda i non vaccinati ad oggi complessivamente ci sono almeno 5.744 persone non vaccinate (bambini compresi), di queste un migliaio hanno più di 60 anni.

A Sassoferrato a fare il punto della situazione è il sindaco, Maurizio Greci. «I casi di positività di cittadini residenti sul territorio comunale, sono scesi a zero. Non ci sono nemmeno sottoposte a quarantena fiduciaria». A Sassoferrato è operativo il centro vaccinale di prossimità presso i locali ex Polimedica di via Giuseppe Garibaldi. La programmazione delle prenotazioni avviene per il tramite dei medici di base. Al momento è possibile fare il vaccino anche nelle farmacie locali su prenotazione. Attivo, ormai da più di un anno, il Centro Operativo grazie alla collaborazione della Protezione civile.