NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Coronavirus, i Comuni dell’Ambito 10 si avvicinano a Natale con numeri buoni

Continua la discesa degli attualmente positivi al coronavirus a Fabriano, Cerreto D’Esi, Genga, Sassoferrato e Serra San Quirico

FABRIANO – Continua la discesa degli attualmente positivi al coronavirus nei cinque comuni dell’Ambito 10: Fabriano, Cerreto D’Esi, Genga, Sassoferrato e Serra San Quirico. I rispettivi sindaci sono pronti a mettere in pratica tutte le misure che il governo Conte deciderà di varare nell’ormai prossimo periodo natalizio a livello di controlli e rispetto massimo delle regole.

Continuano a diminuire in modo sensibile gli attualmente positivi a Fabriano. I numeri dall’inizio della pandemia sono 748 casi accertati: 151 attualmente positivi, 568 guariti e, purtroppo, 29 decessi. In quarantena e/o isolamento fiduciario ci sono 203 fabrianesi, ancora in discesa. Completamente “pulito” l’ospedale Engles Profili, con nessuna persona ricoverata nell’area grigia né nei posti letto approntati al Pronto soccorso del presidio ospedaliero cittadino.

A Sassoferrato, purtroppo, c’è da registrare un nuovo decesso legato al Coronavirus, ma i numeri in generale si confermano in discesa. Infatti, i casi dall’inizio della pandemia di Covid-19 sono 110: 21 attualmente positivi, 84 guariti e 5 decessi. A questi si aggiungono 44 persone sottoposte a quarantena fiduciaria, dato in netto calo perché è terminato il periodo di isolamento preventivo di studenti, professori e personale del plesso scolastico “Sandro Brillarelli” della città sentinate. «Si comunica, purtroppo, che è avvenuto il decesso di una persona anziana e già malata da tempo, risultata positiva nei giorni scorsi al Covid-19. Alla famiglia va il cordoglio del sottoscritto e dell’Amministrazione comunale tutta», le parole del sindaco di Sassoferrato Maurizio Greci, che ricorda ai concittadini di usare la massima prudenza e l’osservanza scrupolosa delle prescrizioni vigenti in materia di contenimento del contagio – fornite a livello ufficiale dalle Istituzioni e ampiamente diffuse dall’Amministrazione nei giorni scorsi – richiamando, ancora una volta, al più rigoroso rispetto del senso civico di comunità.

Migliora sensibilmente la situazione pandemica a Cerreto D’Esi. Dall’inizio della pandemia sono 64 i casi di coronavirus registrati: 15 attualmente positivi, 47 guariti e due decessi. Le persone in quarantena e/o isolamento fiduciario sono 15. «Direi una bella notizia oltre che nei fatti anche per il morale. L’appello che rivolgo a tutti i cittadini è quello di non abbassare la guardia specie in questo periodo pre-natalizio dove si formano assembramenti nei vari negozi. Certamente continuate a fare le vostre spese, ma siate guardinghi, evitate affollamenti, indossate la mascherina, mantenete la distanza di sicurezza. Stiamo tutti vivendo una situazione complicata da mesi, dobbiamo essere responsabili per noi stessi e per il prossimo, distrazioni o leggerezze ci possono far precipitare di nuovo in situazioni complicate», l’appello-invito del sindaco David Grillini.

Tornando ai numeri. A Genga dall’inizio della pandemia sono 37 casi complessivi, di cui 14 gli attualmente positivi, 20 guariti e, purtroppo, 3 decessi. Le persone in isolamento fiduciario e/o quarantena sono 19.

A Serra San Quirico i numeri dall’inizio della pandemia da coronavirus hanno fatto registrare 61 casi complessivi: 19 gli attualmente positivi, 41 guariti e un decesso. Sono 43 i serrani in isolamento fiduciario e/o quarantena. «Raccomandiamo sempre il rigoroso rispetto delle norme anti-Covid», le parole del sindaco Tommaso Borri.

Sì con te superstore Fabriano