Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Coronavirus, Fabriano: in calo la percentuale fra tamponi e positivi nei cinque comuni dell’Ambito 10

Il dato settimanale del 18%,è di sei punti percentuali minore rispetto ai sette giorni precedenti, quando si registrava 24%

FABRIANO – Diminuisce sensibilmente la percentuale fra tamponi e positività al Coronavirus nei cinque comuni dell’Ambito 10: Fabriano, Sassoferrato, Cerreto D’Esi, Genga e Serra San Quirico. Il dato settimanale 21-27 novembre, 18%, è di sei punti percentuali minore rispetto ai sette giorni precedenti, 24%, e riporta indietro le lancette di questa seconda ondata al dato registrato a metà ottobre scorso, quando si era intorno al 15%. Ma ciò non toglie che non bisogna abbassare la guardia visto che i casi di positività al Covid-19 continuano a registrarsi con una certa frequenza.

A Fabriano, i numeri dall’inizio della pandemia sono 680 casi accertati: 326 attualmente positivi, 326 guariti e, purtroppo, 28 decessi. In quarantena e/o isolamento fiduciario, inclusi i positivi, ci sono 513 fabrianesi, torna leggermente a salire. Dopo tanti giorni, nessuna persona ricoverata nell’area grigia, dell’ospedale Engles Profili né nei posti letto approntati al Pronto soccorso del presidio ospedaliero cittadino. 

Passando agli altri Comuni dell’Ambito 10, a Sassoferrato si registrano nuovi tamponi positivi, ma anche guarigioni. I casi dall’inizio della pandemia sono 89 i casi di Covid-19: 22 attualmente positivi, 63 guariti e 4 decessi. A questi si aggiungono 52 persone in quarantena e/o isolamento fiduciario.

A Cerreto D’Esi, invece, la situazione di positività al Coronavirus continua a preoccupare visti i 9 tamponi in più. Dall’inizio della pandemia sono 56 i casi di Covid-19 registrati: 37 attualmente positivi, 18 guariti e un decesso. Le persone in quarantena e/o isolamento fiduciario sono 51, fra questi i bambini e gli insegnanti della scuola materna “Hansel e Gretel” a seguito della positività di un operatore che svolge servizio civile nel plesso scolastico. «Sono state coinvolte le scuole materna ed elementare, abbiamo immediatamente sanificato gli ambienti con tutti i protocolli per le necessarie certificazioni. Nei comuni dell’ambito territoriale l’andamento generale della percentuale di positivi rispetto ai tamponi, da alcune settimane è in diminuzione, per cui speriamo che presto anche nella nostra città inizi la regressione dei positivi», dichiara il sindaco David Grillini.

Stabili i numeri anche a Genga. Dall’inizio della pandemia sono 30 casi complessivi, di cui 15 gli attualmente positivi, 13 guariti e, purtroppo, due decessi. Le persone in isolamento fiduciario e/o quarantena sono circa 51.

A Serra San Quirico, i contagi sembrano essersi stabilizzati. I numeri dall’inizio della pandemia da Coronavirus hanno fatto registrare 45 casi complessivi: 24 gli attualmente positivi, 20 guariti e un decesso. Sono 43 i serrani in isolamento fiduciario e/o quarantena.

I numeri complessivi per i Comuni dell’Ambito 10 sono: 900 casi accertati e, per isolamenti fiduciari e/o quarantene, circa 700 persone, inclusi gli attualmente positivi.