NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Coronavirus, a Fabriano si scende sotto i 200 attualmente positivi

Si rafforza il trend di discesa nei cinque comuni dell’Ambito 10. Salgono invece le quarantene a Sassoferrato, in seguito a un caso di positività a scuola

FABRIANO – Si rafforza il trend di discesa di attualmente positivi al Coronavirus nei cinque comuni dell’Ambito 10: Fabriano, Cerreto D’Esi, Genga, Sassoferrato e Serra San Quirico. Nella città della carta, addirittura, si scende sotto quota 200. Salgono le quarantene nella città sentinate, ma per via di un caso di positività nella scuola che ha determinato un aumento degli isolamenti preventivi.

Continuano a diminuire in modo sensibile gli attualmente positivi a Fabriano. I numeri dall’inizio della pandemia sono 717 casi accertati: 182 attualmente positivi, 501 guariti e, purtroppo, 29 decessi. In quarantena e/o isolamento fiduciario ci sono 250 fabrianesi, ancora in discesa. Completamente “pulito” l’ospedale Engles Profili, con nessuna persona ricoverata nell’area grigia né nei posti letto approntati al Pronto soccorso del presidio ospedaliero cittadino.

A Sassoferrato, i casi dall’inizio della pandemia di Covid-19 sono 95: 23 attualmente positivi, 68 guariti e 4 decessi. A questi si aggiungono 111 persone sottoposte a quarantena fiduciaria. «Questo picco è dovuto al verificarsi di casi di positività al Covid rilevati nel plesso scolastico “Sandro Brillarelli” che, proprio in ragione di ciò, è stato interamente sanificato», informa il sindaco, Maurizio Greci.

Molte guarigioni a Cerreto D’Esi, dall’inizio della pandemia sono 61 i casi di Coronavirus registrati: 27 attualmente positivi, 32 guariti e due decessi. Le persone in quarantena e/o isolamento fiduciario sono 63. Purtroppo nei giorni scorsi si è registrato un decesso. «Esprimiamo le condoglianze alla famiglia per il decesso del loro caro. La diminuzione dei positivi nella nostra città la osserviamo per la prima volta dopo diverse settimane in cui l’aumento è stato costante, ancorché non significa che siamo autorizzati ad abbassare la guardia, la battaglia è ancora lontana dall’essere vinta, certamente questo buon segnale ci dà grande speranza, tuttavia indossare la mascherina, lavare spesso le mani, mantenere il distanziamento ed evitare luoghi affollati devono essere disposizioni sempre presenti nei nostri comportamenti quotidiani. Mi capita di vedere degli assembramenti, ecco, se vogliamo che il numero dei positivi continui a decrescere dobbiamo assolutamente evitarli», le parole del Primo cittadino cerretese, David Grillini.

Tornando ai numeri. A Genga, dall’inizio della pandemia sono 33 casi complessivi, di cui 15 gli attualmente positivi, 15 guariti e, purtroppo, 3 decessi. Le persone in isolamento fiduciario e/o quarantena sono 23.

A Serra San Quirico, i numeri dall’inizio della pandemia da Coronavirus hanno fatto registrare 46 casi complessivi: 16 gli attualmente positivi, 29 guariti e un decesso. Sono 28 i serrani in isolamento fiduciario e/o quarantena.

Sì con te superstore Fabriano