Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Controlli fine settimana a Fabriano, tre denunce

Dai controlli dei carabinieri della Compagnia cittadini sorpresi due uomini con sei grammi di eroina e un giovane alla guida in stato di ebbrezza

Carabinieri

FABRIANO – Fine settimana all’insegna dei controlli sulla movida a Fabriano da parte dei carabinieri della Compagnia cittadina diretti dal capitano Mirco Marcucci. I militari hanno istituito numerosi posti di controllo per prevenire le cosiddette stragi del sabato sera. Alla fine delle operazioni, tre denunce per possesso di sostanze stupefacenti e guida sotto effetto di sostanze alcoliche.

A Fabriano prosegue l’attività di presidio e controllo del territorio operata dai carabinieri della Compagnia cittadina e che è messa in piedi soprattutto durante i weekend per prevenire qualsiasi tipologia di reato e far aumentare la percezione di sicurezza dei residenti. E i risultati, come sempre, non si sono fatti attendere.

Il controllo straordinario del territorio da parte dei carabinieri ha visto impegnati i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, anche in borghese, i comandi Stazione di Fabriano e Cupramontana, fermate e controllate molte vetture, identificando i relativi occupanti dei mezzi.

In particolare, due uomini, di cui uno noto alle forze dell’ordine, nella notte fra sabato e domenica scorsi sono stati sorpresi a bordo di un’autovettura di media cilindrata mentre si aggiravano con fare sospetto per le vie cittadine di Fabriano. Questo loro comportamento non è sfuggito ai militari che prontamente hanno fermato il veicolo. Una volta identificati il guidatore e il passeggero, i carabinieri hanno chiesto loro spiegazioni sulla presenza in loco. I due non hanno saputo fornire motivazioni credibili, mostrando serio imbarazzo. Da qui, la decisione dei militari di approfondire i controlli e sottoporli a una perquisizione veicolare e personale. Una giusta intuizione, visto che sono stati trovati in possesso di sei grammi di eroina, suddivisa in dosi. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà per possesso di sostanze stupefacenti.

Non è andata meglio a un giovane residente nel comprensorio di Fabriano fermato e controllato mentre era a bordo della propria automobile, mentre percorreva una via cittadina. Il ragazzo è stato sottoposto all’esame dell’etilometro, dal quale si è evidenziata la presenza di alcol nel sangue decisamente superiore al limite massimo consentito per Legge. I militari di Fabriano lo hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e ritirata la patente di guida.