Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Controlli a Fabriano: carabinieri con cani antidroga alla fermata degli autobus, Polizia in strada per abuso alcol alla guida

Doppia operazione di controllo del territorio messa in piedi dai carabinieri della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Mirco Marcucci, e degli agenti del commissariato di Pubblica sicurezza cittadino, coordinati dal Commissario Moira Pallucchi

Carabinieri controlli antidroga con unità cinofile a Fabriano

FABRIANO – I carabinieri impegnati in controlli antidroga con unità cinofile. La polizia ha denunciato una donna per guida in stato di ebbrezza. Doppia operazione di controllo del territorio messa in piedi dai carabinieri della Compagnia di Fabriano, agli ordini del capitano Mirco Marcucci, e degli agenti del commissariato di Pubblica sicurezza cittadino, coordinati dal Commissario Moira Pallucchi.

Carabinieri

Questa mattina, 10 novembre, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fabriano, con due cani dell’unità cinofila di Pesaro, personale in borghese e della Stazione dei carabinieri fabrianese, hanno effettuato un controllo presso il parcheggio scambiatore della città, sito nel quartiere Santa Maria. Ben 9 i pullman di alunni controllati a partire dalle 7 di questa mattina. Gli studenti, nel massimo rispetto di ciascuno di loro, sono sfilati davanti ai due cani. Risultati ottimi. Infatti, non è stata rinvenuta alcuna sostanza stupefacente.

Polizia di Fabriano

Polizia

Non è andata affatto bene, invece, per una donna di Fabriano Quest’ultima, infatti, è stato fermata e identificata da una volante della Polizia di Fabriano, nel corso del servizio di controllo del territorio. La donna, una 40enne, è apparsa in stato confusionale già all’atto di consegnare i documenti per la relativa identificazione. Per questo motivo, i poliziotti hanno deciso di approfondire i controlli, sottoponendola all’esame dell’etilometro. La quarantenne è risultata positiva all’alcoltest con un tasso alcolemico di 2,3 grammi per litro. Per questo motivo è stata denunciata all’Autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, con il ritiro immediato della patente di guida e del libretto di circolazione, oltre al sequestro amministrativo del veicolo.