Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Il comune di Sassoferrato illuminato di viola per la giornata della Fibromialgia

L'Ente municipale della città sentinate aderisce anche alla raccolta di firme per la petizione popolare: “Riconoscimento di Fibromialgia, Encefalomielite mialgica benigna e sensibilità chimica multipla”

Veduta di Sassoferrato

SASSOFERRATO – Questa sera, 12 maggio, la facciata della sede del Comune di Sassoferrato sarà illuminata di viola per celebrare la Giornata mondiale della Fibromialgia, sindrome dolorosa che colpisce a livello nazionale oltre 3 milioni di cittadini. L’iniziativa condivisa dall’amministrazione sentinate, al fine di sensibilizzare i cittadini verso questa patologia e a sostegno di chi ne soffre, è stata proposta dal Comitato Fibromialgici Uniti Italia che si batte per il riconoscimento della malattia.

Il Comune di Sassoferrato aderisce inoltre alla raccolta di firme per la petizione popolare: “Riconoscimento di Fibromialgia, Encefalomielite mialgica benigna e sensibilità chimica multipla”. La petizione popolare ha lo scopo di rafforzare l’istanza promossa a livello nazionale in modo da richiamare l’attenzione del Parlamento per assicurare sostegno ai fibromialgici. La fibromialgia è una sindrome cronica e sistemica, il cui sintomo principale è rappresentato da forti e diffusi dolori all’apparato muscolo-scheletrico e quel che si richiede allo Stato è che vengano assunte «tutte le iniziative necessarie, anche di carattere normativo, per prevedere il riconoscimento di tali patologie e la parziale esenzione del pagamento dei ticket e dei farmaci eventualmente prescritti per la loro cura», così come recita il testo della sottoscrizione.

«È un progetto importantissimo che l’amministrazione comunale di Sassoferrato ha deciso di sostenere in quanto da sempre attenta al benessere dei cittadini e al riconoscimento dei diritti di chi soffre. La petizione popolare è depositata presso l’Ufficio segreteria del Comune e sottoscrivibile dai cittadini da lunedì 10 maggio», evidenzia il sindaco della città sentinate a nome di tutta la Giunta e dell’intera popolazione sassoferratese, Maurizio Greci.