Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Comune di Fabriano in lutto per la prematura scomparsa di Marco Stroppa

Conosciutissimo in città dove lavorava come dipendente del settore Anagrafe, è deceduto a soli a 56 anni dopo un malore improvviso. Il funerale sarà celebrato nella chiesa Madonna della Misericordia

La sede del Comune di Fabriano

FABRIANO – Dipendenti del comune di Fabriano in lutto per la prematura scomparsa di Marco Stroppa, deceduto a soli a 56 anni, loro collega del settore Anagrafe. Un malore improvviso che lo ha colto nel pomeriggio di ieri e che non gli ha lasciato scampo. Inutile ogni tentativo da parte dei medici del 118 dell’ospedale Engles Profili di Fabriano che hanno fatto il possibile per salvargli la vita, senza riuscirci.

Sempre disponibile, pronto a spiegare le procedure e ad aspettare se qualcuno si fosse dimenticato qualcosa. Così è descritto Marco Stroppa dai suoi colleghi e da tutti gli utenti che si sono recati allo sportello per il rinnovo dei documenti, carta d’identità in primis, nella sede del Comune di Fabriano, lungo tutti gli anni di servizio. Grande e appassionato tifoso del Milan e di Formula 1, in tanti lo ricordano in queste ore. A partire dal nipote. «Zio adesso ti immagino che sei nelle braccia degli angeli con quel bel sorriso che mai dimenticherò! Ti voglio bene: riposati adesso perché la vita non ti ha risparmiato nulla» ha ricordato, emozionata, la nipote più grande, Elisa Boccuni, attraverso un post su Facebook. Anche la Giunta di Fabriano, sindaco Gabriele Santarelli in primis, hanno voluto esprimere sentimenti di vicinanza alla famiglia di Marco Stroppa, ai figli Gianmarco e Giorgia, ai genitori e ai parenti tutti.

Marco Stroppa

La camera ardente è stata allestita, da questa mattina 28 febbraio, all’interno dei locali della casa funeraria Infinitum Bondoni, in via Nenni, quartiere Santa Maria. E sono stati tantissimi i suoi colleghi che l’hanno raggiunta per esprimere i propri sentimenti di profondo cordoglio.

Domani pomeriggio, 29 febbraio alle 14:45, il corteo funebre partirà con le auto dalla casa funeraria Infinitum e alle 15 il parroco, don Umberto Rotili, celebrerà il suo funerale nella chiesa Madonna della Misericordia. Il feretro sarà, quindi, sepolto nel cimitero di Santa Maria di Fabriano. La famiglia ha espresso il desiderio di raccogliere offerte a favore del reparto Dialisi dell’ospedale Engles Profili.