Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Fabriano, Chiara Biondi eletta in Consiglio regionale: le sue emozioni

È raggiante la candidata per la Lega alle Regione Marche, che ha sbaragliato i diretti concorrenti della lista, piazzandosi al primo posto a livello provinciale con 1.989 preferenze

Chiara Biondi

FABRIANO – «Sento il peso, ma anche l’onore di rappresentare questo territorio in consiglio regionale». È raggiante Chiara Biondi, candidata per la Lega alle Regione Marche, che ha sbaragliato i diretti concorrenti della lista, piazzandosi al primo posto a livello provinciale con 1.989 preferenze nella lista leghista. «Un risultato per certi versi inaspettato, oltre quello che pensavo. Frutto di un lavoro di squadra importante durante questa campagna elettorale. Il supporto di donne e giovani è stato fondamentale per la riuscita di questa avventura, che inizia ora», prosegue l’eletta consigliere regionale del territorio di Fabriano.

La Biondi evidenzia come attorno alla sua candidatura si sia costruito un grande entusiasmo, fin da subito. «Certo, essere prima a livello provinciale, proprio non me lo sarei mai aspettato. Abbiamo organizzato una campagna elettorale che mi rappresentasse, che potesse far uscire fuori me stessa. Io sono una persona semplice, normale, disponibile, sempre pronta ad ascoltare. Per questo ho preferito gli incontri, anche individuali, nei quali le persone potessero conoscermi e capirmi, piuttosto che dar vita a grandi adunanze che sarebbero risultate fredde, dove rischiava di mancare il contatto umano. Evidentemente, tutti questi messaggi sono passati. Tutti coloro che mi hanno accordato la preferenza, hanno compreso come sia la donna della porta accanto, con la quale puoi aprirti e raccontarti perché empatica e disponibile».

Fabriano, grazie a Chiara Biondi, torna a essere rappresentata in consiglio regionale. «E questo anche grazie al risultato elettorale della Lega, che definisco eccezionale a Fabriano, primo partito, che ha raggiunto un dato superiore alla media provinciale». In corsa per un assessorato? «Ne parleremo sicuramente con il presidente Francesco Acquaroli, ma non ho pretese da avanzare. L’importante è che io possa essere una voce importante per il nostro territorio».

L’esponente della Lega di Fabriano eletta in Consiglio regionale

Ed è proprio questo il messaggio finale che Chiara Biondi rivolge a coloro, tanti, che l’hanno votata, ma anche a chi non l’ha fatto. «Grazie immensamente per la fiducia che mi avete accordato e vi assicuro che mi impegnerò per non deludere nessuno di voi. Ho una grande responsabilità, ne sono consapevole. Ma come ho lavorato in squadra in campagna elettorale, così continuerò a fare durante il mio mandato a Palazzo Raffaello. Ritengo che la mia elezione sia il riscatto di un territorio che è stato completamente abbandonato dalle politiche del centrosinistra negli ultimi. E per questo ne sento sicuramente il peso, ma anche l’onore per essere stata identificata come colei che potrà rappresentare al meglio Fabriano e il suo comprensorio».