Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

“Un fiore per i nonni”, a Cerreto D’Esi successo per l’inziativa solidale

L’Associazione Alzheimer Marche, in collaborazione con la San Vincenzo de’ Paoli e l’Ambito Territoriale 10 ha organizzato “un fiore per i nonni”: i cerretesi potranno sostenere l'associazione, portando a casa una piantina di ciclamini

Cerreto D'Esi
Cerreto D'Esi

CERRETO D’ESI – In occasione della festa dei nonni – celebrata ieri, 2 ottobre -, a Cerreto D’Esi è protagonista la solidarietà. L’Associazione Alzheimer Marche, in collaborazione con la San Vincenzo de’ Paoli e l’Ambito Territoriale 10 ha organizzato “un fiore per i nonni”: i cerretesi potranno sostenere l’associazione, portando a casa una piantina di ciclamini. I volontari hanno accolto i cittadini che hanno voluto aderire sia ieri 2 ottobre dalle 9 in piazza Lippera che oggi, domenica 3 ottobre, in piazza San Rocco all’uscita delle Sante Messe delle 9 e delle 11:30. E la prima giornata ha riscosso un notevole successo, come evidenziano sia gli organizzatori che l’Amministrazione comunale di Cerreto D’Esi.

«“Un fiore per i nonni” è patrocinato dal Comune di Cerreto D’Esi che ha voluto fortemente che questa importante iniziativa si svolgesse nella nostra cittadina: questa attività benefica, infatti, viene individuata quale primo passo di sensibilizzazione sull’Alzheimer e sul drammatico impatto di questa patologia ha sui malati e sulle loro famiglie. Il ricavato sarà destinato alla programmazione e al finanziamento di nuove attività rivolte ai cerretesi affetti da Alzheimer e al sostegno familiare», scrive in una nota la vicesindaca di Cerreto D’Esi, Michela Bellomaria. E si spera che l’alta finalità di questa iniziativa possa coinvolgere il maggior numero possibile di persone.

Exit mobile version