Centro Pagina - cronaca e attualità

Fabriano

Cerreto D’Esi: il mondo della politica, del volontariato e dello sport, piangono la scomparsa di Luciano Mari

Aveva 68 anni. I ricordi, commossi, del sindaco, David Grillini, della sua vice, Michela Bellomaria, per il "Leone" dal cuore d'oro

Luciano Mari

CERRETO D’ESI – Mondo della politica, del volontariato e dello sport in lutto per la scomparsa di Luciano Mari, consigliere comunale cerretese in carica per la lista Cambiamenti, dunque, di maggioranza. Nonché anima dello sport del comprensorio fabrianese. Il commosso ricordo del sindaco di Cerreto D’Esi, David Grillini, della sua vice, Michela Bellomaria, e del primo cittadino di Fabriano, Gabriele Santarelli. Il 68enne pensionato, ex dipendente della Qs group, è spirato ieri mattina, 29 novembre, all’ospedale Engles Profili di Fabriano dove era stato ricoverato da poche ore a seguito del peggioramento del suo quadro clinico. Domani i funerali, primo dicembre alle 15, nella chiesa cerretese di Santa Maria Assunta.

«Oggi un uomo speciale, il nostro amato Luciano, consigliere comunale di maggioranza, ci ha lasciato. Negli ultimi mesi siamo stati spesso insieme, campagna elettorale, consigli comunali, riunioni in cui la sua notevole capacità politica era irrilevante rispetto al suo contributo in termini di spessore umano. Hai dedicato la vita ai più deboli, alle persone in difficoltà senza mai una pausa. Amavo chiamarti Leone, perché forte, talmente forte che al tuo cospetto si rischiava di sparire. Abbiamo avuto l’onore di conoscerti, gioire insieme a te. Ci hai trasmesso tanta positività, tanta speranza, mi sembravi davvero imbattibile. In fondo lo sei perché nessun cerretese potrà mai dimenticarti, come non dimenticherò mai quando ad ogni riunione mi presentavo sempre con 15 minuti di anticipo per arrivare un attimino prima e tu eri già li. Ciao Leone, grazie di tutto, riposa in pace», le parole del primo cittadino di Cerreto D’Esi, David Grillini.

«Noi cerretesi non dimenticheremo il tuo grande impegno per la comunità. Personalmente ricordo il tuo intervento di poche settimane fa durante il primo tavolo delle povertà. L’entusiasmo nelle tue parole, il tuo sostegno in questa iniziativa come in tutte quelle che stiamo portando avanti con i servizi sociali, insieme al Sindaco e a tutta l’Amministrazione comunale. Scrivevi sempre per suggerimenti o per segnalazioni di persone in difficoltà. Ricordo l’ultimo consiglio comunale, ti dicevo di essere prudente. La tua tenacia nel volerci essere sempre. Un esempio. É un momento difficile per il nostro gruppo, come per tutto il paese. Quel che è certo che continueremo a lavorare onorando ogni giorno il tuo ricordo», gli fa eco, la vicesindaca cerretese, Michela Bellomaria.

Luciano Mari era presidente della sezione cerretese dell’associazione benefica San Vincenzo de’ Paoli, impegnata nell’aiuto ai più deboli e alle famiglie in difficoltà. Appassionato di basket, ha ricoperto anche la carica di presidente della squadra di Cerreto negli anni scorsi. Un periodo d’oro scandito da ben due promozioni consecutive dalla prima divisione alla serie D.

«Esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Luciano Mari alla sua famiglia, a tutti i suoi amici e al gruppo Cambiamenti del Consiglio comunale di Cerreto D’Esi a nome di tutta la Giunta e del Gruppo del Movimento 5 Stelle Fabriano. Luciano è stato un appassionato della vita che lascia tanti bei ricordi in tutti quelli che lo hanno incontrato e conosciuto. Una persona che si è sempre messa al servizio della comunità e che mancherà tanto», le parole del sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli.